Bambi torna libero

26/09/2017   20:03

MONTI SIMBRUINI – Sono quasi ancora dei cuccioli i 4 cervi restituiti alla natura nati nell’area faunistica di Prataglia-Cervara di Roma. Si tratta di tre maschi e di una femmina. Due di loro sono nati nel 2016 e gli altri 2 nel 2016. Il luogo scelto per la loro liberazione è il Parco Regionale dei Monti Simbruini, nella piana di Campegli, a 1400 metri d’altitudine. Gli animali sono stati addormentati, sono stati inseriti loro dei radio-collari per poter essere meglio monitorati dal personale del Servizio Naturalistico attraverso la radiotelemetria. Quattro nuovi esemplari si aggiungono alla fauna della zona: ugulati selvatici che insieme a maiali, cinghiali e caprioli contribuiscono al mantenimento dell’equilibrio dell’ecosistema della zona.