Niente soldi, si paga con le vene

26/09/2017   18:59

Si chiama Fingopay ed è il nuovo sistema di riconoscimento biometrico per i pagamenti. Niente impronte digitali o riconoscimento facciale o dell’occhio ma del reticolo che vene e capillari formano all’interno del pollice al momento della pressione del tasto.
Il sistema, in corso di sperimentazione presso la Brunel University di Londra, mappa le vene del dito e genera una chiave di riconoscimento che è unica per ogni utente. Questa chiave a sua volta viene associata a una carta di credito dalla quale vengono scalati gli importi da pagare.



Secondo alcuni analisti, come Graham Cluley, il sistema è meno sicuro di quelle delle impronte digitali. Ma chissà se gli sviluppatori, Hitachi e Sthaler, pur di intercettare le preferenze di consumo dei giovani, per implementare il loro sistema, non saranno disposti a gettare sangue.

.

  Tag: