UE: nuove misure contro i cyberattacchi

26/09/2017   18:48

Il 13 settembre, nel discorso annuale sullo stato dell'Unione, il presidente Jean-Claude Juncker ha dichiarato: «Nel corso degli ultimi tre anni abbiamo fatto passi avanti nel preservare l'incolumità dei cittadini europei online. Ma l'Europa non è ancora ben attrezzata per difendersi dai cyberattacchi. Per aiutarci a difenderci, la Commissione propone oggi nuovi strumenti, tra cui un'agenzia europea per la cybersicurezza».
L'anno scorso – riporta la Commissione Europea – si sono verificati più di 4 000 attacchi al giorno e l'80% delle imprese europee ha subito almeno un incidente di cybersicurezza.


Solo negli ultimi quattro anni l'impatto economico della cybercriminalità si è quintuplicato.
Per dotare l'Europa degli strumenti giusti per affrontare i cyberattacchi, la Commissione europea e l'Alta rappresentante Federica Mogherini propongono un ampio pacchetto di misure per rafforzare la cybersicurezza nell'UE, che comprende la proposta di un'agenzia dell'Unione europea per la cybersicurezza, per assistere gli Stati membri in caso di cyberattacco, e un nuovo sistema europeo di certificazione, per garantire la sicurezza dei prodotti e dei servizi nel mondo digitale.

.