Colleferro, finalmente una caserma per i Vigili del Fuoco

14/10/2017   16:45

Dopo anni di contrapposizioni politiche e burrasche amministrative, finalmente i Vigili del Fuoco di Colleferro avranno la loro caserma. In questo momento i pompieri alloggiano ancora nei locali in via Casilina, dietro il palazzo comunale. La loro presenza nel centro urbano ha sempre creato disagi alla popolazione e qualche rallentamento negli interventi, per questo i Vigili del fuoco avevano iniziato una lunga battaglia sindacale, che ora vincono, perché la loro caserma sarà spostata a Valle Settedue.
A darne notizia è l'attuale Consiglio Comunale, dove l'amministrazione Sanna ha smentito la precedente amministrazione Caciotti la quale dichiarò d'aver provveduto a sistemare la caserma dei Vigili nella cittadella della sicurezza, accanto a Polizia di Stato e Locale, nonché alla sede della Guardia di Finanza. Ma il Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Ministero degli Interni aveva bocciato la proposta ritenendo la sistemazione non idonea per questioni di carattere ambientale che avrebbero intralciato lo svolgimento delle attività degli uomini del 115.


Il Ministero degli Interni lo avrebbe comunicato al Comune di Colleferro che quindi in passato avrebbe taciuto sulla mancata assegnazione. Perciò l'amministrazione Sanna dal novembre 2015 si attivò per trovare una nuova sede e i Vigili del Fuoco di Colleferro rischiarono il trasferimento nella vicina Valmontone, ma evidenti ragioni di sicurezza per Colleferro spinsero l'amministrazione a trovare una soluzione diversa, che è appunto quella oggi concordata col Ministero, in Via Valle Settedue, ai Piani Artigianali, in prossimità della Via Carpinetana.
Grande è la soddisfazione del Sindaco Sanna, perché la nuova ubicazione si trova in una posizione strategica che consente spostamenti rapidissimi in città e di diminuire i tempi di un intervento. Insieme ai Vigili del Fuoco si trasferisce anche la Protezione Civile, per la quale il Comune è riuscito ad ottenere una nuova sede, con autodifesa, uffici e bagno, senza dover pagare ulteriori canoni l'affitto.
Si risolve così un annoso problema per Colleferro, che ora potrà sentirsi una cittadina molto più sicura
 

.