Il Festival Liszt di Albano compie 30 anni: in anteprima le celebrazioni

20/10/2017   14:35

Torna ad Albano il festival dedicato a Franz Liszt, il “Festival Liszt” di Albano Laziale che quest’anno festeggia il suo trentennale e che sarà anticipato da due eventi celebrativi curati dall’Associazione Amici della Musica Cesare De Sanctis e dell’Assessorato alla Cultura,Turismo e Spettacolo del Comune di Albano Laziale.
Domenica 22 ottobre alle ore 18, presso Palazzo Savelli, il pianista ungherese Balazs Fulei terrà un concerto su musiche di Liszt. Il giovane pianista ungherese insegna presso la prestigiosa Accademia Ferenc Liszt di Budapest ed è già molto in vista come pianista di talento sulla scena internazionale. Il 29 ottobre, sempre a Palazzo Savelli alle ore 18, Maurizio D’Alessandro presenterà il volume antologico del Festival Liszt e i trenta anni della sua storia: dai concerti ai convegni internazionali; dalle produzioni ai grandi eventi. Si tratta di un lavoro importante per il suo valore documentario:è il primo nel campo dedicato alla produzione musicale nell’area dei Castelli romani. Dopo la presentazione del volume sarà proiettato il video inedito “Liszt ad Albano e il suo festival”, un progetto ideato da Maurizio D’Alessandro che sarà proiettato a Budapest nel 2018.
Alle celebrazioni del 29 ottobre sarà presente il Sindaco Nicola Marini. Interverranno Claudia Colombati (dell’Università Roma Tor Vergata, cattedra di Estetica e Filosofia della Musica), il M° Fausto Di Cesare (pianista emerito del Conservatorio di Santa Cecilia in Roma) e Johann Herczog (musicologo). Ci sarà inoltre Maurizio D’Alessandro, il fondatore del Festival Liszt e direttore artistico, anch’egli musicista e musicologo.