Festa dell’olio e del vino novello: Olevano si prepara al gustoso evento

22/10/2017   13:59

Inizia il conto alla rovescia per la Festa dell’olio e del vino novello di Olevano Romano.
Siamo a meno 20 giorni dall’esplosione di gioia e del trionfo dei sapori tipici locali.
L’olio locale si farà gustare delle sue rarissime e tipiche quattro varietà, losciolo, leccina, moraiolo, frantoio: sulle fette di pane, servito a crudo, è un olio di una goduria celestiale!
Gli olevanesi aspettano con trepidazione e orgoglio questa festa perché la produzione autoctona dell’oro degli ulivi, insieme ai salumi e ai formaggi tipici, è il loro vanto.
Dunque sta per arrivare il momento di premiare la fatica, il lavoro della terra e di gioire per i frutti che ha portato, insieme a tanta musica e alle belle espressioni del folclore locale.
L’11 novembre dunque inizia la festa.
Vi anticipiamo che la romanità sarà festeggiata anche in musica attraverso le più belle canzoni dei cantautori romani di tre generazioni portate sul palco dal GRA (Grandi Romani Autori).