Si era fatto il letto con 70 chili di droga

29/10/2017   12:27

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Frascati, nel corso di un’indagine mirata dell’anti-droga, hanno arrestato un albanese di 26 anni, disoccupato, per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.
Le indagini erano partite indagando negli ambienti dello spaccio di droga nella zona di Borghesiana, che da tempo era tenuta sotto osservazione dai Carabinieri. Così gli uomini dell’Arma sono giunti fino all’abitazione del giovane, dove da tempo gli agenti sospettavano ci fosse un nascondiglio di quantità ingenti di droga.
Ieri notte è scattato il blitz: i Carabinieri sono entrati nella casa della spacciatore e lo hanno bloccato per impedirne la fuga. Hanno perquisito accuratamente l’appartamento, finché non hanno trovato 70 chili di marijuana nascosti dentro il letto a cassettone dove il giovane dormiva.
Le confezioni di droga erano ben occultate tra la plastica e le coperte.
Il trafficante allora è stato ammanettato e condotto nel carcere di Regina Coeli.
La droga è stata sequestrata dai Carabinieri.