Trovato morto anziano di Rocca di Papa scomparso da 5 giorni

29/10/2017   11:51

Aldo Guazzoli, ottantasettenne roccheggiano, è stato ritrovato morto intorno alle 11.30 di ieri.
Il suo corpo è stato rinvenuto all’interno di un’area boschiva del Parco Landsberg, chiusa al pubblico da tempo perché inagibile. Il signor Guazzoli era riverso a terra e aveva alcune ferite alla testa.
Martedì scorso alcuni amici dell’uomo avvertirono la famiglia della sua scomparsa dalla casa dove viveva solo, dunque i nipoti ne denunciarono il fatto alle forze dell’ordine.
L’anziano abitava nel centro cittadino di Rocca di Papa. Era conosciuto da molti in città. Era solito trascorrere le giornate in piazza della Repubblica, passeggiando con gli amici o sostando su una panchina.
A notare il cadavere nella boscaglia è stato un passante che attraversava via Alberobello insieme al figlio e ha dato l’allarme. Sul posto sono intervenuti Carabinieri e Polizia.
Dai primi accertamenti effettuati, si può già ipotizzare che Aldo Guazzoli sia morto per un incidente: potrebbe essere caduto dopo aver avuto un malore e battuto la testa già da martedì mattina, quand’era uscito presumibilmente per passeggiare o raccogliere funghi. Tutti gli indizi fanno pensare che l’anziano fosse entrato nel parco proprio da via Alberobello per fare una delle sue amate e abituali passeggiate e che lì si sia sentito male, cadendo e morendo sul colpo. Tuttavia il corpo di Guazzoli è ora a disposizione delle autorità medico-legali che lo sottoporranno ad esame autoptico per accertare ufficialmente la causa del decesso.