Genzano, il decoro urbano e l’app di Wedu

01/11/2017   11:04

Sono stati resi noti i dati della raccolta differenziata per il mese d’agosto e Genzano segna un leggero miglioramento rispetto ai risultati raggiunti nel mese precedente. Ad agosto, la percentuale dei rifiuti differenziati raccolti è salita al 72,86% rispetto al 70,28% registrato a luglio del 2017. Anche rispetto all’agosto del 2016 c’è stato un miglioramento, perché un anno fa, nello stesso mese, si era registrata una percentuale del 71,19%. Questo è il quadro emerso dai dati raccolti e inviati alla società “Ambiente spa”.
Soddisfatto, il Sindaco Lorenzon ha dichiarato che «La percentuale di rifiuti differenziati raggiunta dimostra che la cittadinanza risponde in maniera positiva. Tutto questo si traduce in una città più pulita e decorosa».



Alla risposta positiva della cittadinanza, che l’amministrazione comunale si era impegnata a sensibilizzare con diverse esortazioni e iniziative ufficiali, si è accompagnato l’impegno professionale della polizia locale, che è stata attenta nel vigilare su chi non rispetta le regole e nel coadiuvare il lavoro svolto insieme ai dipendenti comunali e all’impresa preposta per mantenere un’adeguata situazione igienico-sanitaria nel territorio. Un piccolo passo in avanti per prevenire e combattere le situazioni di degrado urbano dunque è stato compiuto grazie alla sensibilità dei genzanesi e al loro coinvolgimento attivo attraverso i social network e la piattaforma Wedu, di cui fanno parte molti comuni italiani come Genzano e che invita i cittadini singoli e le amministrazioni a contribuire a mantenere pulite le nostre città o a segnalare situazioni di degrado quando le incontrano:«‘Decoro Urbano - WE DU!’, il social network che favorisce il dialogo tra i cittadini e le Pubbliche amministrazioni. Invitiamo chiunque sia desideroso di contribuire personalmente alla cura della nostra città di iscriversi al portale e inserire le proprie segnalazioni: un modo per agevolare la macchina amministrativa nel monitoraggio costante del territorio, ottimizzando la gestione degli interventi». Lo dichiara l’amministrazione comunale, che prosegue nel suo lavoro di programmazione, prevenzione e sensibilizzazione per migliorare le condizioni di vivibilità della città.
 

.