Albano Laziale, il MIUR premia il progetto per la costruzione della nuova scuola in Piazza Zampetti

24/11/2017   13:53

Prosegue l’iter del nuovo plesso scolastico “innovativo” a Piazza Zampetti, per il quale il Comune di Albano Laziale con determina regionale del 14.10.2015 ha ottenuto un finanziamento di 6 milioni di euro. In questo senso, in occasione della Giornata Nazionale per la sicurezza nelle scuole, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, alla presenza del Ministro Valeria Fedeli, ha consegnato gli attestati ai progetti vincitori del concorso “#ScuoleInnovative – Progettiamo la scuola del futuro”. Il progetto risultato primo classificato in graduatoria è stato quello dell’Architetto Edoardo Filippucci, professionista di Albano Laziale. Il Vice Sindaco con delega ai Lavori Pubblici, Maurizio Sementilli, ha commentato: «La nostra Amministrazione sta portando avanti una programmazione seria, lo dimostra il fatto che oltre il 40 percento di progetti presentati ha ottenuto finanziamenti.


Sulle scuole abbiamo concentrato numerose attenzioni: abbiamo inaugurato una nuova scuola materna e un asilo nido all’interno del PLUS di Cecchina, ampliato la scuola di Via Portogallo e di Via Cancelliera. Abbiamo efficientato a livello energetico la scuola media “Antonio Gramsci” di Pavona».  Alle parole del Vice Sindaco hanno fatto seguito quelle del Sindaco Nicola Marini: «L’impegno per dotare la nostra città di nuove infrastrutture pubbliche, in particolare scolastiche, prosegue. Contrariamente a quanto qualcuno ha sostenuto, quello fatto nel 2015 non fu un annuncio a soli fini di propaganda politica, ma un progetto concreto per una nuova scuola innovativa ad Albano Laziale. Il concorso vinto da un professionista, nostro concittadino, ne è la dimostrazione».

  

.