Castel Gandolfo sarà set di “Tutto può succedere 3”

29/11/2017   21:47

Domani 30 novembre sul delizioso borgo di Castel Gandolfo si accendono i riflettori cinematografici. La città infatti si trasformerà nel set delle riprese di alcune scene della terza stagione della fortunata serie tv “Tutto può succedere”, che andrà in onda nel 2018 su Rai 1.
Ospiti vip sono attesi tra le stradine del borgo castellano per questo ciak che si preannuncia particolare.
La seconda stagione di “Tutto può succedere”, che vede tra i protagonisti Pietro Sermoni -alias Alessandro Ferraro e Maya Sansa -nei panni di Sara Ferraro, si è conclusa guadagnando uno share superiore al 18%.
Quindi c'è molta attesa per il nuovo ciclo che andrà in onda sul primo canale nazionale a partire dall'anno nuovo e dovrebbe snodarsi attraverso otto episodi.



Le riprese delle puntate che comporranno la terza stagione, iniziate lo scorso 11 settembre, domani avranno come location proprio la suggestiva cittadina di Castel Gandolfo. In particolare verrà allestito il set che interesserà piazza della Libertà, dove verrà montato un palco di scena, via Santa Lucia Filippini, Oratorio Don Bosco via Prati, 2 e un tratto di via dei Pescatori.
Pertanto, il Comune da comunicazione alla cittadinanza tutta che, con la finalità di rendere agevole il lavoro della troupe cinematografica, verrà istituito il divieto di sosta e zona rimozione in Belvedere San Giovanni Bosco, dalle ore 05:00 alle ore 21:00 del 30 novembre 2017; e la chiusura al transito in via Spiaggia del Lago, nel tratto compreso tra via dei Pescatori e il civico 28. 

.