Genazzano, nasce il progetto "Terra in vista" da un'idea di Bambini+Diritti onlus

04/12/2017   10:56

TERRA IN VISTA: è il nome che è stato dato al progetto nato da un'idea di Bambini+Diritti onlus - nata nel 2006, dall’iniziativa di un gruppo di ragazze e ragazzi che hanno deciso di mettere il loro entusiasmo e le loro professionalità al servizio di un impegno concreto: la difesa dei diritti dei minori -  e le associazioni di genazzanno: la cooperativa agricola  la Sonnina è Virtus Italia onlus. Il gruppo appartamenti attualmente ospita 11 ragazzi. Si tratta di migranti, minori non accompagnati che hanno trovato un "approdo" a Genazzano, dove sono ospitati e aiutati a crescere, ad integrarsi, ad avere una famiglia e una formazione professionale, grazie a laboratori agricoli e dedicati alla panificazione.



Lo scopo è quello di insegnare ai ragazzi a coltivare la terra, per potersi innanzi tutto rendere il più autonomi possibile come struttura residenziale,  e di offrire loro le competenze professionali di agricoltore e panettiere o pizzaiolo.
Questo è almeno il primo passo da compiere insieme a questi uomini di domani che sognano oggi di superare le tragedie personali che si lasciano alle spalle, rinascere in una nuova terra e andare in contro al loro futuro.

.