Frascati, sequestrata discarica abusiva

07/12/2017   08:20

Due cittadini romani. Già noti alle forze dell’ordine,  sono stati denunciati dai carabinieri di Frascati che hanno scoperto una discarica abusiva creata dai due in un’area protetta del comune alle porte di Roma.
Un cinquantenne e un trentacinquenne, già noti alle forze dell’ordine, avevano raccolto e depositato in modo incontrollato plastica, ferro e altro materiale inquinante in un terreno in via Cisternole, in un’area sottoposta a vincoli paesaggistici, ambientali e sismici, secondo il D. Lgs 152/2006.


In questa zona protetta i Carabinieri hanno individuato un capannone di proprietà dei due uomini, dov’erano depositati illegalmente pezzi di autovetture (ammortizzatori, freni, cambi, dischi, pneumatici, ecc) e altri rifiuti ingombranti.
Il terreno e il capannone sono ora stati posti sotto sequestro in attesa delle determinazioni giudiziarie.

 

.