Un natale speciale illuminerà il pittoresco borgo di Nemi

07/12/2017   08:10

Il ricco programma di eventi, frutto della sinergia tra Comune e Pro Loco, si articola accendendo tutto il fascino delle festività natalizie per tre week end.

"Un programma corposo con numerosi eventi - ha dichiarato il sindaco di Nemi Alberto Bertucci- che dimostra che questo comune in ogni occasione crea iniziative culturali e non solo per attirare nuovi visitatori ma soprattutto per dare ai cittadini di questo comune un motivo in più per festeggiare le festività natalizie".

Ad aprire il calendario dopodomani, venerdì 8 dicembre, suggestive luci adorneranno il comune valorizzando le tradizioni locali con composizioni artistiche realizzate in modo artigianale dai maestri fioristi di Nemi in ogni angolo di strada e illuminate da candide luci bianche.
Primo evento sarà l'inaugurazione del Presepe artistico dalle ore 11:30, quando musiche e caratteristici suoni di zampogne annunceranno il Natale nella città antico scrigno dei Castelli Romani.
Poco dopo, dalle 11:45, appuntamento con Babbo Natale che aprirà la sua casetta per consentire a tutti i bambini di inviare, tramite l’ufficio postale, le letterine al Polo Nord.
Tutti potranno salutare Babbo Natale e farsi un selfie.
Alle ore 12:00 si inaugura il Natale di Arte a Nemi 2017 con la mostra di pittura e ceramica presso Palazzo Ruspoli Sala delle Armi, presso il Comune di Nemi. La Mostra rimarrà a disposizione dei visiotatori fino al 7 gennaio ed osserverà i seguenti orari: nei giorni 8,9,10,16,17,23,24,26,30,31 dicembre 2017 e poi il 1,6 e il 7 gennaio 2018 negli orari 10:30 – 13:00 e poi 14:30 – 17:00.

Il folklore continuerà il 10 Dicembre con Nemi In Folk evento dedicato all'incontro fra le varie tradizioni del territorio italiano in uno scambio culturale che vede Nemi luogo d'accoglienza. Nemi In Folk si svolge in vari appuntamenti programmati durante l'anno, rivolti ad aree geografiche diverse. Domenica 10 Dicembre, Nemi In Folk accoglierà la Calabria, e in un viaggio che attraversa l'Italia centro meridionale saranno presenti alcuni suonatori e danzatori di Amatrice che rappresentano parte del Gruppo Matrù storico gruppo folkloristico del territorio reatino per il quale Nemi In Folk si impegna dal 2016 con il Progetto 'Italia Centrale'.

Inoltre il 10 Dicembre 2017 alle ore 11:30 Passeggiata Musicale nel Borgo con suoni e racconti. Conduce la passeggiata l’archeologa Sara Scarselletta, esperta dei luoghi incanterà far racconti storici ma anche legati ai Miti della Valle del Lago. I passi sono accompagnati dai suoni e dai canti che risuonano in un Presepe Naturale con la partecipazione del Gruppo Terra Nemorense che indosserà l' abito tradizionale della Campagna Romana e delle Storiche Fragolare di Nemi. Dopo il pranzo, che potrà essere degustato nei punti di ristoro del Borgo, si riprende l'animazione lungo la via principale.

Il 10 Dicembre alle ore 17:00 arriva nella Sala del Pattinaggio del Castello Ruspoli Concerto / Festa “Il Viaggio dell' organetto due bassi dall'Alta Valle del Velino alla Valle del Sant'Agata”
Il virtuoso ed energetico strumento infatti, sembra tracciare una strada che dall'Alto Lazio si ricongiunge alla provincia di Reggio Calabria e che lega così la Saltarella alla Tarantella Riggitana. Tutti sono invitati a partecipare per sostenere il progetto che tutela e promuove le tradizioni; l'ingresso in sala è fissato alle ore 16:45.



Il 16 dicembre alle ore 10:30 Piazza Umberto si accende il tradizionale Albero di Natale nel centro storico di Nemi.


Il 17 dicembre alle ore 10:00 presso la Tenuta Catarci Lago Di Nemi si svolgerà il Brindisi di Fine Anno con il riaffioramento delle bottiglie di Vino Tenuta Monte due Torri stagionate a 18 Metri di profondità.
Sempre il 17 dicembre 2017 dalle ore 11:30 in Piazza Uberto arriva Babbo Natale incontra i bambini per giocare insieme, laboratorio creativo e divertenti prove di abilità, leggende, canti e musica con Babbo Racconto.
Sarà grande festa il 6 gennaio a Nemi dove la Befana, con una discesa acrobatica dal Castello, incontrerà grandi e piccini per regalare a tutti momenti magici. In un’atmosfera ancora natalizia coloro che interverranno potranno osservare la vecchietta sulla scopa che scenderà per regalare caramelle a tutti i partecipanti.
Molto intenso il programma del giorno della Befana. Alle ore 11.30 arriva lo Zucchero filato. Animazione ed epifaniche sorprese. Alle ore 15.30 evento "O che bel castello!" per l'arrivo della Befana, con le sue storie leggendarie e spettacolini per divertire grandi e piccini: magia comica e illusioni, spettacolo teatrale divertenti. Calze e dolci sorprese per tutti i bambini.
Alle ore 17.30 l’evento più atteso: la Discesa della Befana acrobatica a palazzo Ruspoli sala Minerva, per vedere spettacoli per grandi e piccoli, ad ingresso libero e gratuito.
Sempre nel mese di Gennaio il 12 alle ore 17:00 arriva il “Grand Tour a Nemi e Colli Albani” presso la biblioteca diffusa Locanda Specchio di Diana. Questo è il primo di una serie di incontri che da gennaio a Maggio tratteranno della storia di Nemi dalle origini all’età moderna. 

.