Rincaro pedaggi Via dei Parchi: i comuni interessati protestano

03/01/2018   15:42

Ieri, presso la Sala Consiliare del Comune di Gerano,  tutti i Sindaci della Valle del Giovenzano e della Valle dell’Aniene, alla presenza dell’On. Monica Gregori, Membro della Commissione Trasporti della Camera dei Deputati, dei Presidenti della IX e X Comunità Montana, Luigino Testi e Luciano Romanzi, si sono riuniti intorno ad un tavolo tecnico per affrontare la questione del rincaro dei pedaggi autostradali, una decisione che, secondo gli amministratori, avrà un impatto negativo sull’economia di questi comuni. Infatti, spiegano i sindaci «i pedaggi autostradali della Strada dei Parchi (Autostrade A/24 e A/25) rischiano di strangolare ulteriormente i cittadini e l’economia del territorio». Pertanto, le proposte presentate alla Commissione Trasposti riguardano la sospensione immediata degli aumenti e l’apertura di un tavolo istituzionale teso a ridefinire l’atto di concessione autostradale alla società Strada dei Parchi SpA, un accordo firmato ma del quale i comuni interessati non erano stati messi a conoscenza. Lo scopo delle amministrazioni comunali è quello di salvaguardare soprattutto i pendolari e i cittadini, «affinché essi possano pagare una tariffa adeguata e riparametrata ad un area interna e disagiata com’è quella di questi territori». È nell’interesse collettivo la declassificazione da “territorio montano” a “non montano” della barriera di Vicovaro-Mandela che porta a Roma.


La richiesta di declassificazione riguarda inoltre il tratto urbano della A/24 che va dalla barriera di Roma Est all’intersezione con la Tangenziale Est di Roma (Verano).

Oggi è in corso una riunione nel comune di Carsoli, alla quale partecipano i sindaci del carsolano e le amministrazioni di Tivoli, Guidonia, Palestrina, Gallicano, Zagarolo, il VI^ Municipio di Roma, la Città Metropolitana di Roma Capitale e la stessa Città di Roma. Il documento condiviso verrà trasmesso al Ministro delle Infrastrutture, al Ministro dell’Economia, al Presidente della Regione Lazio, ai Presidenti della Commissione Trasporti e Infrastrutture della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica, ai Prefetti di Roma e de L’Aquila, alla Società Strada dei Parchi. I Sindaci fin da giovedì mattina incontreranno i cittadini per informarli delle iniziative intraprese a partire dal casello autostradale di Vicovaro-Mandela. Ulteriori azioni saranno programmate e comunicate nei prossimi giorni       

.