Palestrina: Il trucco del buco alla gomma con furto

23/01/2018   21:17


Rapinato con un sotterfugio in pieno giorno. Se fossimo in un film sarebbe quello in cui un Bruce Willis in forma strepitosa, la battezza come "la mossa Kansas city": una truffa messa in atto da più persone che, con un diversivo, confondono la preda e la fregano proprio alla grande. Purtroppo non è il film "Patto criminale" ma la realtà di ieri a Palestrina.

La vittima è un aitante e corpulento 50enne di Palestrina che, dopo aver fatto spesa presso il centro commerciale "I Platani", è stato aggirato da un piano ben orchestrato. L'uomo mentre ritorna in auto, si accorge di avere una gomma a terra. Mentre è intento a sostituirla, cosa di pochi minuti, sale in auto e si ritrova svaligiato di tutto: sono spariti cappotto, portafogli, telefono e perfino della spesa appena fatta! I ladri hanno agito con premeditazione facendo scattare una trappola ai danni del signor G. che, esterrefatto, dopo aver cercato di individuare i malviventi e ha denunciato subito il fatto ai carabinieri che sono sulle tracce dei criminali.


Quando contatta la redazione de "La Cicala" il signor G. è ancora furioso per l'accaduto, vissuto come un vero affronto e desideroso di avvisare tutti i concittadini del nuovo trucco escogitato da ignoti furfanti per scongiurare vengano fatte altre vittime. Il consiglio a cui ci sentiamo di unirci è di fare molta attenzione ad apparenti inconvenienti casuali: "Voglio mettere tutti al riparo da questi squallidi ladruncoli!" dichiara il signor G. e prosegue: "Se tornando alla macchina notate qualcosa di strano, mi raccomando salite subito in auto, chiudetevi dentro e chiamate aiuto subito. Di sicuro non sbagliate e non correrete pericoli, specie se siete donne e da sole". In ogni caso raccomandiamo ai lettori di segnalare alle forze dell'ordine qualunque movimento insolito e sospetto. 

.
Alessandra Battaglia