Al Belli, l'imperdibile spettacolo Sulle spine

24/01/2018   20:34

Al Teatro Belli di Roma, fino al 28 gennaio, è ancora possibile assistere a "Sulle Spine il “noir psicologico a tinte comiche” scritto da Daniele Falleri. Il regista dalla carriera di successo ha abituato il numeroso pubblico a lavori di grande coinvolgimento su temi scottanti ed attualissimi trattati con mano da maestro e un tocco comico davvero unico. Per questa tragedia da ridere il regista Daniele Falleri ha affidato il ruolo da protagonista ad Urbano Barberini, attore di grande spessore teatrale che interpreta una pièce teatrale che vanta di aver collezionato, nelle precedenti messe in scena, successo di pubblico e critica. La forza travolgente dello spettacolo "Sulle Spine" consiste nel raccontare con schietta ironia alcune realtà? oggettivamente drammatiche come il bullismo e altri eventi tratti da episodi di cronaca drammaticamente attuali. Ma lo spettacolo, pur partendo da situazioni probabili e contemporanee, si srotola verso esiti imprevedibili che calamitano l'attenzione degli spettatori attraverso un ritmico alternarsi di serrati colpi di scena e cambio di registri e prospettive sino a trasformare la narrazione che, tra risate e interrogativi, si incanala nelle inattese vie del thriller. In primo piano c'è Silio, dai trascorsi adolescenziali travagliati dal bullismo, così, dopo una vita alla ricerca continua di un affetto negato, egli decide di prendere in pugno la situazione e di forzare gli eventi a suo favore. Su tutto aleggiano profondi interrogativi: come rimane segnata l'anima di chi subisce da piccolo atti di persecuzione? E' possibile superare il ruolo di vittima o di carnefice? Si starà sempre sulle spine o si troverà una soluzione? Simpatica la provocazione lanciata ai minorenni che si presenteranno al botteghino dichiarandosi pubblicamente “bulli”: affidandosi al potere terapeutico del teatro, usufruiranno di una riduzione del 50% sul prezzo del biglietto.

La Casa Editrice TITIVILLUS ha pubblicato il testo arricchito della brillante prefazione di Franca Valeri che ha affermato che “Sulle spine e? uno spettacolo molto comico e molto crudele, molto quotidiano e abbastanza surreale per privilegiare nello spettatore il divertimento come sarebbe la formula della vera comicità? teatrale”. Anche Giuseppe Patroni Griffi ha affermato rispetto all'interpretazione dell'attore Urbano Barberini: “È stata una rivelazione.


Recita in inglese? Dove mi trovo, a Shaftesbury? In uno di quei teatri? Sì, perché? Barberini ha un modo non “italiano” di porsi di fronte al personaggio, lo affronta dall’interno fino ad un eventuale “tic” necessario. È un modo così personale di essere quello o quell’altro che suscita sbalordimento per la sua originalità? e un’ammirazione curiosa che ti porta al più? indiscusso entusiasmo.” La colonna sonora dello spettacolo include la canzone originale “Sulle spine” scritta ed interpretata da Donatella Rettore. Il testo “Sulle spine” è stato tradotto in lingua inglese, francese e ceca. Nel 2012 è stato rappresentato a Londra presso l’Istituto di Cultura Italiano e la prossima stagione teatrale andrà in scena a Praga nella traduzione di Hana Balbelli.

Sulle Spine

di Daniele Falleri

con Urbano Barberini e Sergio Valastro

diretto da Daniele Falleri

Teatro Belli

Piazza Sant’Apollonia, 11/A – 00153 Roma

dal 18 al 28 gennaio 2018

dal giovedì al sabato ore 21.00 – domenica ore 17.30

info: + 39 06 58 94 875 – info@teatrobelli.it – www.teatrobelli.it

biglietti: intero 18 € – ridotto 13 € 

.