"Transtiberim" misteri e segreti di Trastevere svelati da Giuseppe Lorin

04/02/2018   20:40

Trastevere da sempre custodisce gelosamente misteri e segreti, in particolare la sponda destra del biondo fiume tradizionalmente viene associata all'oltretomba come sponda delle anime, proprio perchè in epoca etrusca lì avveniva il rito di sepoltura. Il mondo dell'oltretomba reca con se misteri su cui la penna leggera e affabulatrice di Giuseppe Lorin, scrittore dai molteplici talenti, nelle pagine del suo nuovo romanzo. "Transtiberim" è il titolo di un avvincente racconto che ci conduce ad esplorare, nelle pieghe segrete del tempo, il nascondiglio di antichi rituali. Una lettura avvincente che documenta il lungo e interessante percorso intrapreso dall'autore che si snoda partendo da Santa Maria in Fons Olei, la storca Basilica di Santa Maria in Trastevere. Si tratta della quinta pubblicazione data alle stampe dopo l'apprezzato "Manuale di dizione" (con prefazione di Corrado Calabrò e contributi di Dacia Maraini), un testo con cui l'autore, Giuseppe Lorin, attore, poeta, regista, romanziere, critico letterario, autore, conduttore e giornalista, regala al volto nascosto della Capitale un altro tributo del suo appassionato amore. Il libro è in uscita l’8 febbraio per Bibliotheka Editore e verrà presentato sabato 10 febbraio 2018 alle ore 11:00 al Teatro Belli , in Piazza di Sant'Apollonia 11 a Roma. Intreverranno, tra gli altri, l'assessore alla cultura del Municipio I Centro Storico Cinzia Guido, la vicepresidente Lega delle Autonomie del Lazio avv. Cristina Maltese, il direttore di Periodico Italiano Magazine e Laici.it Vittorio Lussana, l'architetto Annalaura Spalla, la storica dell'arte Tiziana Litteri, la poetessa Michela Zanarella autrice di alcuni componimenti dedicati alla Città Eterna. L'incontro sarà moderato dal giornalista Roberto Ormanni.