Concorso cine-letterario "le Ragunanze"

14/02/2018   14:40

Letterati adunatevi: siete chiamati a ragunanza. Per mormorar poesie, arare i campi dove far crescer nuovi frutti narrativi e inediti short movie, arriva la quinta edizione del concorso letterario che vedrà i partecipanti radunarsi nell’ambiente bucolico di Villa Pamphilj a ricordo dei raduni, delle adunanze, organizzati da Sua Altezza Reale Christina di Svezia.
Il concorso, diviso in 5 sezioni (poesia “natura”; silloge di poesia a tema libero; narrativa “natura”; narrativa – libro a tema libero; short movie su “natura” o un tema libero) è aperto a tutti, anche ai minorenni (previa autorizzazione dei genitori per quest’ultimi), e ai primi tre classificati riserva ricchi premi. Le opere letterarie e i cortometraggi premiati saranno in parte letti e proiettati nel giorno delle ragunanze.
Si può partecipare al concorso con poesie inedite o testi già pubblicati proponendo le proprie opere entro il 19 marzo.


Il regolamento è dettagliatamente esposto sul sito de le Ragunanze  

.