Nasce l'app che permette a tutti di riconoscere l'agibilità e l'efficienza energetica degli edifici scolastici

20/02/2018   09:24

Si chiama SafeSchool 4.0 e si può scaricare gratuitamente dall’App Store e Google Play per smart phone e tablet. Il progetto è stato realizzato da alcuni scienziati dell’ENEA per la campagna nazionale dell’efficienza energetica. Infatti quest’app è in grado di misurare anche i consumi energetici in modo da programmarli in maniera più economica. La sua funzione principale è comunque quella di monitorare la sicurezza degli edifici scolastici ed è stata concepita per supportare i tecnici che effettuano diagnosi energetiche e strutturali. Per individuare le aree in cui le scuole richiedono i maggiori interventi, l’ENEA sta predisponendo una piattaforma informatica di pianificazione strategica di tutti gli edifici scolastici italiani che preveda anche il miglioramento strutturale delle costruzioni di base e il loro adeguamento basato sulle diverse criticità territoriali, ambientali e climatiche. L’app è anche in grado di confrontare il consumo energetico con il reale fabbisogno per ogni edificio (buono/sufficiente/insufficiente), sia per il riscaldamento sia per la corrente elettrica.
Quest’iniziativa è la prima inserita in un progetto di informazione  e formazione sull’efficienza energetica che durerà tre anni e promossa dal Ministero dello Sviluppo Economico, realizzato in collaborazione con l’Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l’Energia e lo Sviluppo Ecosostenibile, per dare concreta attuazione all’art. 13 del Decreto Legislativo 102/2014 ed è rivolta alle Pubbliche Amministrazioni, agli istituti bancari, alle famiglie e ai giovani.

L’app fornisce dati sull’ubicazione dell’istituto, la tipologia edilizia, lo stato di manutenzione degli impianti, le caratteristiche dell’edificio e dell’area in cui è situato, la classe di merito energetica e (per gli addetti ai lavori) situazioni critiche e vulnerabilità.