Castel Gandolfo: il punto del Sindaco sulla situazione neve

27/02/2018   12:56

“È stata una giornata intensa, ma lavorando fianco a fianco con i volontari della Protezione Civile di Castel Gandolfo, con la Polizia Locale e con gli uffici comunali siamo riusciti a tenere sotto controllo la situazione”, dichiara il Sindaco Milvia Monachesi.

 

Alle ore 09:00 di questa mattina, quando ancora era in corso la nevicata, si contavano sul nostro territorio circa 30 cm di accumulo neve e, tanto che la Polizia Locale ha consigliato ai cittadini di restare in casa e di prendere la macchina solo in caso di necessità, circolando solo con le catene.

 

“Ora dopo ora – continua il Sindaco - alternando il lavoro di gruppo sul territorio e nella Sala Operativa Comunale, aperta nel pomeriggio di domenica e riunitasi da questa mattina presto nella sede del Comando della Polizia Locale Unificata Albano Laziale e Castel Gandolfo, abbiamo monitorato l’evolversi dell’emergenza neve. Le attività sono iniziate ieri sera alle 21 con lo spargimento del sale e sono proseguite per tutto l'arco della giornata di oggi per continuare domani mattina alle 6 con un nuovo giro di spargimento del sale”.

 

“Partendo da Pavona di Castel Gandolfo abbiamo pulito le strade principali, arrivando poi al centro storico. A tal proposito – prosegue il Sindaco - voglio mandare un grande ringraziamento alla squadra della Gendarmeria Vaticana che, in maniera del tutto volontaria, è scesa dal Palazzo Pontificio per affiancare la Protezione Civile. Un aiuto prezioso grazie a cui siamo riusciti a velocizzare le operazioni di pulitura del borgo, per poi dedicarci alle altre strade principali e secondarie”.

 

Da domani riprenderà la raccolta differenziata porta a porta, sospesa questa mattina a causa delle forti nevicate. In accordo con la Tekneko, si proseguirà seguendo il normale calendario della raccolta: domani verrà ritirata la plastica, mentre mercoledì si recupererà la frazione organica.

 

Nel primo pomeriggio di oggi è stata, invece, firmata l’ordinanza per la chiusura delle scuole anche per la giornata di martedì 27 febbraio, con la sospensione di tutte le attività didattiche e non.

 

“Passata la nevicata – conclude il Sindaco - ci stiamo concentrando per garantire la massima sicurezza, evitando che si ghiacci il manto stradale. Il bollettino diffuso oggi pomeriggio dal Dipartimento di Protezione Civile della Regione Lazio prevede nei prossimi due giorni un abbassamento delle temperature che porteranno delle gelate molto basse. La priorità è come sempre garantire l’incolumità dei cittadini ed è per questo che, coordinandoci con i dirigenti degli istituti scolastici di Castel Gandolfo, abbiamo deciso di far restare chiuse le scuole anche domani mattina”.