400 dosi nascoste tra i vestiti, arrestata una giovanissima di San Vito Romano

01/03/2018   12:44

È stretta sui controlli antidroga dei Carabinieri. I militari della stazione di San Vito Romano ieri hanno arrestato una ragazza, grazie ad un servizio di controllo straordinario. La giovane deteneva stupefacenti. Perquisito anche il suo appartamento, gli uomini dell’arma hanno trovato 80 grammi di hashish suddiviso in 400 dosi ben nascoste tra i vestiti nell’armadio. Insieme agli stupefacenti è stato rinvenuto anche un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e denaro contante. Resisi conto che si trattava di una pusher, i carabinieri hanno arrestato la giovane. Proseguendo con le indagini gli uomini dell’Arma hanno scoperto che la ragazza di San Vito Romano avesse un complice: un tunisino, minorenne, che pertanto è stato deferito in stato di libertà