Buche a Castel Gandolfo: predisposti interventi. Richiesta una conferenza di servizi con la capitale

12/03/2018   21:32

“Grazie a questa tregua dal maltempo – spiega Alberto De Angelis assessore alla viabilità del Comune di Castel Gandolfo - possiamo intervenire sulle buche che si sono create sulla rete viaria del nostro comune, a causa anche della scorsa nevicata e delle basse temperature che hanno ghiacciato l’acqua e hanno provocato la rottura del manto stradale già messo a dura prova dall’aumento del traffico veicolare”.

 Il Comune ha predisposto le operazioni per la bonifica e la copertura del dissesto stradale sulla rete viaria di competenza comunale. Interventi che, come spiegato dai tecnici, si possono mettere in opera solo in assenza di pioggia, poiché si deve attendere l’asciugatura dell’acqua e dell’umidità presente nelle buche.

 Nel frattempo il problema delle buche presenti a Castel Gandolfo sulle strade provinciali è stato posto, dal sindaco Milvia Monachesi e dall’assessore De Angelis, anche all’attenzione della Città Metropolitana di Roma Capitale. È stata inviata una lettera con cui si invita l’ente metropolitano ad un intervento tempestivo sulle strade di sua competenza che attraversano il territorio di Castel Gandolfo, a cui ha fatto seguito una richiesta urgente, a firma del sindaco Monachesi, di convocazione di una conferenza dei servizi prevista per il 20 marzo prossimo per la messa in sicurezza dei tratti stradali, con particolare attenzione per via Garibaldi, viale Antonio Costa e via Carlo Rosselli.