È stata riaperta oggi la Via dei Laghi, una sola corsia, ma intanto passavano tutti…

14/03/2018   10:27

La strada era stata parzialmente chiusa e la corsia ridotta lo scorso due marzo a causa della caduta di alcuni alberi per il maltempo. Soltanto questa mattina è stata riaperta, ma a senso unico alternato nel tratto compreso tra via dei Corsi, nel comune di Nemi, e la grande rotatoria dell’incrocio per Ariccia e Rocca di Papa. La misura era stata predisposta perché la presenza di alberi caduti e le condizioni di dissesto nei quali la Via dei Laghi si è venuta a trovare dopo la neve e il gelo hanno resi necessari alcuni lavori di ripristino e di messa in sicurezza. Il 2 marzo, uno di quegli alberi era caduto sul parabrezza di un’auto in transito, per fortuna senza gravi conseguenze per i passeggeri. Da quel giorno, un’apposita segnaletica è stata posta in quel tratto per indicare il divieto di transito e il libero accesso solo ai residenti.


Ma in queste due settimane uno dei varchi è stato sistematicamente violato dagli automobilisti, che hanno generato traffico non consentito e quindi pericolo per tutti, compresi gli addetti alla manutenzione straordinaria sulle alberature al lavoro sulla Via dei Laghi. Dunque la speranza è che il traffico si interrompa finché gli operai non avranno terminato il loro lavoro, il che avverrà entro stasera. Soltanto a lavori ultimati, quindi, la strada sarà riaperta in entrambe le corsie e con la benedizione di questo sole marzolino che splende oggi su Nemi, Ariccia e altri comuni dei Castelli Romani, almeno fino all’arrivo della prossima perturbazione.
Dunque: buona giornata e occhio alla guida…

 

.