Tragedia sfiorata a Ciampino: auto contromano finisce contro un furgone che travolge Lancia Y parcheggiata

20/03/2018   13:00

 Tragedia sfiorata poche ore fa a Ciampino. In via 2 Giugno un’automobilista guidando contromano si è scontrata con un furgone che stava scaricando della merce, il quale, a causa dell’impatto, è finito contro una Lancia Y, anch’essa parcheggiata. Ad aver perso il controllo dell’auto, a causa di un malore, è una donna di 73 anni. La sua macchina si è arrestata tra il furgone e il muro. Lei è rimasta incastrata nell’abitacolo con gli airbag scoppiati e un principio di incendio. Alcuni commercianti della zona e due poliziotti, a bordo di una volante del commissariato di Marino che transitavano in quel momento nel luogo dell’incidente, sono per fortuna intervenuti per soccorrere la signora: i poliziotti, infatti hanno rotto il vetro dell’auto ed estratto l’anziana prima che si propagassero le fiamme, domate a loro volta dagli stessi agenti. I volontari del 118, allertati dalla polizia, sono giunti tempestivamente per soccorrere la donna e trasportarla al pronto soccorso dell’ospedale di Albano.


La polizia locale di Ciampino è giunta per effettuare i primi rilievi e riaprire la strada al traffico verso mezzogiorno. Le cause dell’incidente sono ancora da chiarire: la signora era comunque cosciente quando gli agenti l’hanno estratta dall’auto. Non si esclude l’errore umano, ossia che la signora abbia imboccato la strada contro mano per sbaglio. I sanitari intanto fanno sapere che l’anziana ha riportato solo alcune escoriazioni e traumi di lieve entità. Nessun’altra persona è rimasta coinvolta nell’incidente.

.