Rocca Priora - “DI Venerdì”, dal 6 aprile al 25 maggio

04/04/2018   12:44

Tornano gli appuntamenti della manifestazione “DiVenerdì”, la consueta rassegna di eventi organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Rocca Priora..?Due mesi, quelli tra  Aprile e Maggio,  dedicati ai temi più cari e sentiti dall’opinione pubblica: appuntamenti con la musica, la natura, la cultura, l’arte, il cinema, la storia e la tradizione.
«Abbiamo organizzato una serie di iniziative – spiega l’assessore Federica Lavalle – che vogliono dare tutto il senso dell’offerta culturale del nostro territorio. Proposte ad ampio raggio che, sono sicura, sapranno incontrare i gusti di tutti. Quest’anno a differenza delle scorse edizioni il “Di venerdì” sarà itinerante e coinvolgerà un pubblico variegato: dalle passeggiate all’aperto, alle piazze, passando per le  scuole fino ai classici appuntamenti nella  Sala cultura “Mario Vinci”della biblioteca Comunale». ?Concerti, dibattiti, presentazioni di libri oltre alla tradizionale festa del Narciso, arrivata quest’anno alla sua 79sima edizione, animeranno la primavera di Rocca Priora. Tutto graviterà intorno alla attesissima inaugurazione del Polo culturale Monsignor F.Giacci e della sala Museale dedicata al Maestro Benedetto  Robazza, prevista per  Sabato  28 Aprile. 
«”Di Venerdì” è una manifestazione che è cresciuta negli anni, restituendo una vetrina di grande qualità a tutti gli operatori della cultura  presenti nel nostro territorio – conclude il Sindaco Damiano Pucci - il merito di questo contenitore è proprio quello di saper sintetizzare e dare la giusta visibilità  ai cittadini, ai talenti, alle associazioni, ai comitati e a tutti coloro che durante l’anno lavorano con  passione, dedizione e amore per la nostra comunità».
Il primo degli appuntamenti in programma è previsto per  Venerdì 6 Aprile alle ore 17 presso la Biblioteca Comunale e  ad aprire la manifestazione sarà la presentazione del progetto “Recupero e riciclo di abiti usati” organizzato dall’Associazione Humana in collaborazione con l’Assessorato all’Ambiente, diretto da Anna Gentili.