Frascati, Laboratori Enea di ospiteranno centro ricerca internazionale per la fusione. Ritorno stimato di 2mld

05/04/2018   12:15

Il Consiglio di Amministrazione dell’Enea ha approvato la Relazione conclusiva con la graduatoria finale delle nove località candidate ad ospitare la Divertor Tokamak Test facility (DTT). Frascati è risultata al primo posto in graduatoria e ospiterà il Centro di eccellenza internazionale per la ricerca sulla fusione nucleare.
«Si tratta di una grande notizia per Frascati, i cui Laboratori dell’Enea ospiteranno una struttura di ricerca all’avanguardia che porterà benefici economici a tutto il nostro territorio - dichiara il Sindaco di Frascati Roberto Mastrosanti -.


La nostra Città conferma anche per il futuro la sua vocazione di centro di eccellenza nel campo della ricerca sulla fusione nucleare, così come lo è negli altri servizi della ricerca scientifica, svolta all’interno dei laboratori dell’Infn e dell’Esa Esrin. Ringrazio il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti per aver condiviso con noi questa ambiziosa sfida e aver creduto a questo progetto, partecipando al bando indetto dall’Enea. Questa è una vittoria per la nostra città e per l’Italia intera».

  

.