'Basta poco' per ridere di gusto: oggi si va al Teatro Marconi

29/04/2018   13:33

Ultimo appuntamento oggi, 29 aprile 2018, alle ore 18:00 presso il Teatro 'Marconi' di Roma per trascorrere, tra risate e divertimento, un pomeriggio con il simpaticissimo comico Marco Passiglia in 'Basta poco'. Uno spettacolo scoppiettante che ha riempito le serate al Marconi riscuotendo consensi da parte del pubblico. Applausi a scena aperta e un'atmosfera molto distensiva e frizzante accolgono tutti, dai grandi ai piccini, per un divertimento assicurato. Un invito speciale ai lettori de 'La Cicala': entrate a soli 12 Euro chiedendo di essere inseriti nella lista "Cuore Comico", la produzione di Roberto Mincuzzi che presenta lo spettacolo. Parcheggio ampio e comodissimo interno al Teatro Marconi: un sogno per chi conosce le difficoltà di trovare posteggio a Roma. Sul palco un effervescente Marco Passiglia sa creare un feeling con la platea attraverso battute e spunti di riflessione. Fa piacere gustare quasi due ore di intrattenimento tutte ben giocate tenendo il pubblico con brio e anche con quel pizzico di commozione che testimonia la sensibilità e l'autenticità di un Artista che si fa strada con modestia e spontaneità, doti molto apprezzate. Emozionante anche l'ingresso del piccolo Manuel, 4 anni, figlio di Marco Passiglia, che con il suo divertente modo di entrare in scena emoziona tutti conquistando un fragoroso applauso che sovrasta le risate generali. Deliziose e vibranti le giovanissime e vivacissime ballerine della 'Molino Dance' che danzano trasmettendo allegria, merito delle insegnanti Valentina Sabatini e Valentina Barbato. Molto apprezzate anche le performance di Marco Passiglia quando imbraccia la chitarra e canta.

In chiusura, rivolgiamo qualche domanda al comico che, dopo abbracci e selfie con i fan, soddisfatto e gratificato dagli applausi e dai complimenti ricevuti, dichiara: "Il titolo dello spettacolo, 'Basta poco', è già rappresentativo. 'Basta poco' è un modo di pensare, utilissimo proprio in questo momento storico, in cui tutti sono fissati con tanti orpelli, senza i quali sembra che non si può essere felici, io invece penso che per essere felici basti poco! Lo spettacolo dimostra proprio quanto basta poco per essere felici! Ridere, come stasera ha fatto il pubblico, fa benissimo, la risata è contagiosa. Noi comici lavoriamo proprio per dare felicità, energia. Il pubblico la da a me, io la do a loro. Quando ero più giovane succedeva de più, che me la davano... dopo lo spettacolo. Adesso invece mi danno solo l'energia durante lo spettacolo, però è un godimento uguale. Infatti lo spettacolo da un piacere quasi fisico come il sesso, difatti sul palco e a teatro si prova proprio questo."

La ricetta per la felicità realizzata da Passiglia è una ricetta comica semplice che piacerà a tutti. Nei ringraziamenti Passiglia ricorda tutti, con un saluto speciale a Simone Tuttobene che ci ha lasciato l'anno scorso e in questi giorni avrebbe compiuto 50 anni, frontman del gruppo comico e musicale degli 'Stomfiss' che lo ha ricordato continuando a cantare le sue canzoni tra risate e forti emozioni. Grande sintonia e un forte legame di amicizia tra Passiglia ed il regista dello spettacolo Sergio Viglianese che, generoso e modesto, quando gli domandiamo qual è il ruolo della regia per rendere così divertente lo spettacolo appena visto, con un largo sorriso dice con semplicità: "Io non ho fatto niente, mi sono limitato solo ad ascoltare Marco mentre provava il suo testo e a ridere, la stessa cosa che ho fatto da quando ci siamo incontrati per la prima volta, ormai dodici anni fa". E' chiaro che da allora, oltre a nascere un'amicizia, è anche nato un comico: Marco Passiglia. Non perdetelo oggi pomeriggio al Teatro Marconi. 


Alessandra Battaglia