Frascati, alle Mura del Valadier la nuova edizione del Memorial Giancarlo Marcotulli

18/05/2018   15:25

Martedì 22 maggio 2018 si terrà la nona edizione del Memorial Marcotulli, promosso dall’ASD Frascati Scacchi, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale. La manifestazione avrà inizio alle ore 9,00 nelle Mura del Valadier del Comune di Frascati con il Torneo degli allievi della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo Frascati 1. A partire dalle ore 11 si terrà la partita di scacchi viventi “Scacchi contro il Bullismo” e, successivamente, le premiazioni del Torneo Marcotulli e della Gara artistica con la consegna delle Targhe Marcotulli 2018. Saranno premiati i vice campioni di Italia, titolo ottenuto domenica 13 maggio scorso a Montesilvano nel corso dei Campionati italiani giovanili.

«Per il nono anno consecutivo l’ASD Frascati Scacchi organizza il Memorial Giancarlo Marcotulli, per mantenere vivo il ricordo di una persona che ha fatto molto per Frascati come amministratore e come appassionato di scacchi - dichiarano gli istruttori Carla Mircoli e Rosario Lucio Ragonese -. In questi anni siamo cresciuti molto e l’ultimo importante riconoscimento è il titolo di vice campioni italiani, ottenuto a Montesilvano Terme.


Ringrazio il Sindaco Roberto Mastrosanti e l’Assessore allo Sport Claudio Marziale per l’attenzione dedicata ai giovani scacchisti dell’ASD Frascati Scacchi».

«Come Amministrazione siamo contenti che i giovani atleti dell’ASD Frascati Scacchi stiano ottenendo degli ottimi risultati, sia a livello individuale che come squadra, rilanciando l’immagine della nostra città a livello nazionale, come dimostra il secondo posto ottenuto ai Campionati Nazionali di Montesilvano la scorsa settimana, dove la squadra di Frascati ha perso una sola sfida contro le sette in programma - dichiara l’Assessore allo Sport Claudio Marziale».

«Gli scacchi sviluppano qualità come la concentrazione, il ragionamento e la vista laterale, coinvolgendo aree diverse del cervello e andando a formare soft skill su cui i ragazzi potranno contare per tutta la vita - dichiara il Sindaco Roberto Mastrosanti -. Riuscire ad appassionarli fin da piccoli è un lavoro importante, meritorio e non scontato e per questo vogliamo ringraziare l’Associazione e gli istruttori Carla Mircoli e Rosario Lucio Ragonese».
 

.