Frascati, Chef Rubio alla Festa delle Scuole

19/05/2018   19:04

Chef Rubio inaugura la Festa delle Scuole, voluta dall’Amministrazione comunale e prevista dal 22 al 24 maggio 2018 nelle Mura del Valadier. Infatti, tra le numerose iniziative inserite in questa prima edizione, voluta fortemente dalla Consigliera delegata alla Scuola Paola Gizzi, ci sarà anche la gara culinaria dei giovani studenti delle scuole superiori, i cui piatti saranno giudicati da Chef Rubio, il cuoco frascatano divenuto celebre con il programma cultTV sullo street-food 'Unti e Bisunti' e adesso in onda con 'Camionisti in Trattoria' sempre su DMAX. In questo modo, attraverso il linguaggio giocoso ma autorevole di Rubio si parlerà dell’importanza del cibo e dell’alimentazione come fonte di prevenzione di alcune patologie, promuovendo così tra gli studenti stili di vita salutari.

«L’anno scolastico si chiuderà in bellezza con un festival coinvolgente che mai prima d’ora era stato pensato a Frascati - dichiara il Sindaco Roberto Mastrosanti -. Sarà bello vedere gli spazi delle Mura del Valadier ospitare tanti eventi in contemporanea con personalità di rilievo che hanno deciso di aderire all’iniziativa e di dare il loro contributo alla formazione dei giovani della nostra città».

Tra gli altri momenti significativi, previsti all’interno del festival, ci sarà il Premio Gilberto Dose, giunto quest’anno alla sua 11a edizione, che premierà due studenti delle scuole primarie che si sono distinti per altruismo e generosità nei confronti dei loro compagni. I vincitori riceveranno un computer portatile che li aiuterà negli studi futuri. Rientra nel programma della Festa anche il Memorial Giancarlo Marcotulli, torneo scacchistico giovanile dedicato all’amministratore tuscolano scomparso nel 2008. Nel corso della giornata sarà premiata la squadra giovanile di Frascati Scacchi arrivata seconda al Campionato italiano. Da sottolineare anche la giornata dedicata alla musica, con la totale immersione nella arte dei suoni con band studentesche che a turno si esibiranno in concerto e saranno giudicati da una giuria di esperti.

«Una parte importante di questa prima Festa della Scuola sarà dedicata all’educazione ambientale e al rispetto degli animali, prevedendo la partecipazione attiva delle scuole primarie e secondarie della Città con la partecipazione dell’Associazione Tendi la Zampa Onlus - dichiara la Consigliera delegata alla Scuola Paola Gizzi -. Sarà una grande festa con il coinvolgimento di tutti gli istituti e l’esposizione dei lavori svolti durante l’anno scolastico. Ringrazio per questo i Dirigenti Scolastici, i colleghi Consiglieri e gli Assessori, per il loro fattivo contributo».

«L’Amministrazione ha voluto anche inserire una serie di momenti formativi e di approfondimento dedicati all’educazione e alla sicurezza stradale, alle norme sull’uso di alcol quando si è alla guida dei veicoli e ai rischi connessi all’uso delle droghe leggere, in collaborazione con la Polizia Locale e la Croce Rossa – dichiara il Consigliere delegato alla Sicurezza Franco D’Uffizi».