A Nemi Aldo Onorati racconta Dante in una lettura del canto V dell’Inferno

12/06/2018   15:05

Sabato 16 giugno “Lectio Magistralis” di Aldo Onorati, appuntamento alle ore 19:00 presso la Piazza Umberto I a Nemi. Il Sindaco Alberto Bertucci a nome dell’amministrazione Comunale Consegnerà al professore Onorati la cittadinanza onoraria.

Sabato 16 giugno alle ore 19:00 lo splendido scenario della piazza Umberto I del Comune di Nemi che si affaccia sul Lago e il suo romanticismo ospiterà la lettura, a cura del Professore Aldo Onorati, del canto “L’amore oltre la morte Paolo e Francesca.”

Lo scrittore Aldo Onorati non è solo il cantore dei Castelli Romani, della vita contadina e del rapporto viscerale con la terra e i suoi doni che li hanno permesso di far conoscere il fascino castellano in tutto il mondo, ma anche un esperto dantista. Proprio la sua passione per il Sommo Poeta, ha portato Onorati anche in passato in molti comuni dei castelli Romani e a Nemi ad esprimersi in diverse Lectio Magistralis dedicate a tutta la Divina Commedia.

Sono orgoglioso – dichiara il sindaco di Nemi Alberto Bertucci - di poter consegnare sabato 16 giugno a nome dell’amministrazione Comunale la cittadinanza onoraria ad Aldo Onorati , che ancora una volta sceglie Nemi per una delle sue lectio Magistralis dedicate alla Divina Commedia. Per questa occasione ha scelto di leggere un canto dedicato all’amore e alla sua forza. Credo che lo scenario di Piazza Umberto I a Nemi che si affaccia sul lago sia la cornice ideale per la lettura di “L’amore oltre la morte Paolo e Francesca.”

Ci sono tutte le caratteristiche per immortalare uno dei momenti più alti di cultura che il programma estivo dell’amministrazione comunale ha organizzato per tutti coloro che vogliono vivere questo territorio in tutte le sue sfaccettature. Voglio ringraziare per aver organizzato questo appuntamento l’assessore alla cultura e turismo Edy Palazzi e il Consigliere Gianni Ibba.