Zagarolo, il Sindaco Piazzai all'Assessore Montanari “NO all'apertura di discariche nei nostri territori”

05/07/2018   14:28

“Roma risolva i problemi rifiuti sul suo suolo. NO alla ventilata apertura di discariche nei nostri territori”. Nella giornata di ieri l’Assessore all’Ambiente di Roma Capitale, Pinuccia Montanari, rispondendo con una nota all’Assessore regionale per la Gestione Rifiuti, Massimiliano Valeriani, paventava soluzioni su un nuovo dislocamento dei rifiuti di Roma nelle zone limitrofe alla Capitale. Queste le parole dell’Assessore Montanari: “Roma Capitale non accetterà mai una discarica di servizio, ma siamo intenzionati a proporre, anche in tempo brevi, delle soluzioni impiantistiche anche tecnologicamente avanzate, proprio per trattare l’indifferenziato”. “L’Amministrazione comunale di Zagarolo – spiega il Sindaco di Zagarolo, Lorenzo Piazzai, – è molto preoccupata per le dichiarazioni e gli intenti dell’Assessore Montanari e di Roma Capitale. Così come ogni comune, riteniamo che ciascun Ente si debba dotare di una discarica di servizio; i Monti Prenestini, i Castelli Romani e la provincia di Roma in generale non possono far fronte all’emergenza rifiuti di Roma e chiudiamo le porte a qualsiasi tentativo di delocalizzare i rifiuti di Roma nei nostri territori. Non accetteremo nessuna soluzione che riguardi il nostro verde e la nostra vivibilità. Il Comune di Zagarolo si opporrà a qualsiasi ventilata ipotesi di apertura di discariche e ci opporremo ad ogni livello: amministrativo, politico e legale. I problemi di Roma Capitale sulla gestione dei rifiuti devono essere risolti all’interno del proprio territorio”.