Frascati, in arrivo il finanziamento di 40 mila euro per ristrutturare i beni confiscati alla criminalità

18/07/2018   14:38

L’Amministrazione comunale di Frascati ha ottenuto un finanziamento regionale di 40 mila euro per la ristrutturazione di beni confiscati alla criminalità organizzata. Il progetto, redatto dall’Ufficio Tecnico Comunale, riguarda la dependance, e quindi una porzione, della villa negli scorsi anni in via del Torrione Micara confiscatae che a breve affidata mediante bando pubblico ad una organizzazione in grado realizzare un Centro Diurno per disabili.

«Il Progetto Distrettuale Spazio Neutro di Incontro, questo il titolo della proposta presentata in Regione Lazio e premiata con il finanziamento, intende fornire un servizio per gli incontri protetti tra genitori e figli, da qui il nome di “Spazio Neutro”, al fine di riconoscere il diritto/bisogno dei bambini di vedere salvaguardato il mantenimento di relazioni positive con entrambi i genitori e con gli altri membri della famiglia - dichiara l’Assessore alle Politiche Sociali Alessia De Carli -. Sono felice di aver ottenuto questo contributo, grazie anche al lavoro degli Uffici comunali».

Spazio Neutro di Incontro non sarà solo un luogo per la crescita emotiva dei bambini, ma anche un posto dove gli adulti potranno essere supportati professionalmente, quando non aiutati, a ricostruire e a mantenere nel tempo la continuità genitoriale nei confronti dei loro figli. Il servizio sarà organizzato e strutturato in funzione di questo obiettivo, a partire da ogni singola storia familiare, su un asse che va dal sostenere gli adulti coinvolti in una fase temporaneamente problematica, dovuta per esempio ad una separazione, all’affrontare problemi più complessi e strutturati nell’arco del tempo.

L’immobile in passato è stato oggetto di ripetuti atti di vandalismo e furti. Con ingresso autonomo da Via del Torrione Micara oggi è privo degli infissi e risulta da completare l’impianto elettrico, da rimettere tutte le porte interne e la caldaia a gas per riscaldamento e produzione di acqua calda. Le pareti sono intonacate ma devono essere rifinire e da tinteggiare.