Marino. Gravi le condizioni del "Terrazzone". Siamo tranquilli per l'imminente Sagra dell'Uva?

25/09/2018   14:56

Brutta sorpresa questa mattina per i pendolari che si sono visti sbarrare l'accesso alla stazione. Ieri sera, verso le 19:00, una pattuglia della Polizia locale ha transennato la scalinata che conduce alla stazione. Il "Terrazzone" chiamato così dai residenti per la sua grande terrazza è da sempre un importante punto panoramico, spesso si arriva a scorgere il mare e anche qualche grossa nave di passaggio. Da anni è in completo stato di abbandono, vandalizzato e preso d'assalto dai padroni dei nostri amici a quattro zampe che, incuranti di un divieto e delle telecamere installate circa un anno fa, lo usano come bagno personale senza raccogliere gli escrementi. Crepe, intonaco cadente, passamano arruginiti e pericolanti la fanno da padrone. Ma come siamo arrivati fino a questo punto? Il Terrazzone, è una struttura a 2 piani realizzato negli anni '60. Doveva accogliere il mercato coperto, ma a causa di uno stretto accesso, gli operatori non potevano accedervi. Negli anni '80 trova una nuova destinazione d'uso, una scuola, chiusa poi per molte denunce di genitori che lamentavano la presenza di topi nei condotti d'aria. Oggi trovano la sede alcune associazioni e la banda. Le foto parlano chiaro, non c'è bisogno di commentarle, uno sfregio in pieno Centro Storico. Negli anni la terrazza viene lettarlmente presa d'assalto da migliaia di visitatori durante la Sagra dell'Uva attratti dal panorama e, quando si facevano, dai fuochi d'artificio. Un pericoloso punto d'aggregazione che ha messo a dura prova la sua tenuta. Nelle ultime edizioni le Amministrazioni che si sono succedute hanno cercato di limitare il bivacco durante la tradizionale festa inserendo stand gastronomici limitando il sovraccarico, ma gli anni passano e le condizioni peggiorano. Auspichiamo in un risoluto pronto intervento da parte dell'Amministrazione sopratutto per l'immininete Sagra dell'Uva. Raccomandiamo comunque a tutti i passanti di prestare la massima attenzione.

-->


lacicala.org/home//immagini_fckeditor/42465261_353675695174740_5231825634648391680_n(1).jpg" alt="" width="500" height="282" />

.