Castel Gandolfo arriva la seconda casa dell’acqua firmata Acea

05/10/2018   11:05

Da oggi Castel Gandolfo ha due case dell’l’acqua di Acea. Da oggi, dopo l’inaugurazione nel 2016 della prima casetta in via Leonardo Da Vinci, entra in funzione anche il nuovo "nasone hi-tech" in viale Paolo VI, zona San Paolo, da cui bere gratuitamente acqua fresca di qualità, garantita da oltre 250.000 controlli eseguiti da Acea ogni anno.

“Grazie ai tecnici comunali che ci hanno supportato – commenta l’Assessore Alberto De Angelis - ed alla maggioranza Monachesi che lavora per una città migliore oggi riusciamo a compiere un ulteriore passo nella direzione che ci siamo prefissi: fornire più servizi alla città”.


La casetta, nella suo nuovo design con il chiosco verde esagonale realizzato in occasione del Giubileo di Papa Francesco, erogherà gratuitamente acqua fresca, naturale o frizzante.

“Ringrazio Acea – conclude il Sindaco Milvia Monachesi - perché siamo tra i pochi che hanno avuto la possibilità di installare nel proprio comune due case dell’acqua. E sono contenta sia perché è un servizio molto apprezzato dai cittadini, come abbiamo potuto notare in questi anni, e sia perché favorisce la promozione delle buone pratiche a supporto della sostenibilità ambientale, incoraggiando il consumo di acqua attraverso un minor consumo di plastica”.

.