Al Vittoria ultime repliche per 'Ben Hur', fino al 4

02/11/2018   12:15

Ultimissimi giorni per godersi lo spettacolo 'Ben Hur' a Roma presso il Teatro Vittoria. In scena tre travolgenti attori: Paolo Triestino, Nicola Pistoia, Elisabetta De Vito che in scena fanno vivere o rivivere grandi emozioni agli spettatori che, con molto piacere, hanno tributato il successo del testo considerato da tanti il capolavoro di Gianni Clementi. La piece vede alla regia lo stesso Nicola Pistoia.
Fino a domenica 4 novembre il Vittoria ospiterà le esilaranti ed emozionati avventure di Sergio, Maria e Milan.

I numeri dello spettacolo danno una misura dell'apprezzamento tributatogli dal pubblico: con le sue 406 repliche in oltre 210 città ed i 10 anni trascorsi dal suo debutto, non solo 'Ben Hur' non è affatto "invecchiato", anzi, oggi, alla luce della nostra realtà quotidiana in cui la parola d'ordine è integrazione, appare ancora più attuale. Sul palco gli interpreti realizzano un coktail perfetto tra risate, emozioni, cambi di prospettive e trovate divertenti per far riflettere con leggerezza ma anche intensità su una questione tanto contemporanea quanto comune a tutti noi: il rapporto con lo straniero.

Il duo inossidabile Triestino-Pistoia è una formidabile garanzia di successo, ben arricchita dalla professionalità dell'attrice Elisabetta De Vito, forte della candidatura ai David di Donatello del 2017 per il capolavoro del compianto regista Caligari 'Non essere cattivo'.


Ambientata nella grigia periferia romana, dove spesso la grande generosità nasconde il serpeggiare di qualche cattiveria, la storia portata in scena è apparentemente semplice: un fratello ed una sorella, non più giovani ed ingrigiti dalla vita e dalle sue traversie, si ritrovano per necessità a condividere la casa paterna. Lui si arrangia a fare il centurione al Colosseo, nei panni appunto di 'Ben Hur'; lei trascorre le giornate ciabattando pigramente in vestaglia da una stanza all'altra ripetendo come un mantra tragicomico"son tutta nuda" ad una chat line erotica. Nell'appartamento retto da questi precari equilibri, improvvisamente, irrompe Milan, un clandestino bielorusso, un ingegnere con un'energia che ormai i due fratelli hanno da tempo perduto. Milan sconvolgerà gli equilibri di casa, facendo riflettere -a suor di risate- il pubblico su convenzioni, pregiudizi e luoghi comuni fino ad un finale tutto da scoprire.

Vi ricordiamo gli orari delle ultime repliche: oggi, venerdì 2 e domani sabato 3 ore 21:00;
domenica 4 ore 17.30. 

.
Alessandra Battaglia