Frascati: nel weekend doppio appuntamento musicale del M° Federico Capranica e della pianista Marylè

15/11/2018   15:05

Un fine settimana all’insegna della grande musica per la Città di Frascati. L’Amministrazione comunale ha infatti promosso in collaborazione con la Cooperativa Arcobaleno e con l’Associazione musicale “In Memoria di A.B. Michelangeli”, un doppio appuntamento nell’Auditorium delle Scuderie Aldobrandini.

Sabato 17 novembre 2018 alle ore 18, con ingresso libero fino ad esaurimento posti, si esibirà il Coro Altavoce, diretto dal M° Federico Capranica, arrangiatore, compositore e direttore d’orchestra. In TV ha collaborato in tutti i programmi più famosi fin dal 1980: con Pippo Baudo, Loretta Goggi, Raffaella Carrà, Renzo Arbore, Enrico Brignano, Gigi Proietti. Nel 2010 ha fondato il Coro Altavoce, con il quale ha realizzato tre CD e circa 200 spettacoli. Il Coro vanta anche collaborazioni internazionali di prestigio, come il concerto con James Taylor (2012) e la registrazione del Cd di Fiorella Mannoia, oltre a diversi spettacoli con Brignano (2011 e 2017).


Domenica 18 novembre 2018 alle ore 17,30, con ingresso libero fino ad esaurimento posti, si terrà il concerto pianistico di Marylène Mouquet dal titolo Debussy e la Natura, nel centenario della morte. Come ha scritto il grande compositore francese: “La musica è una matematica misteriosa i cui elementi partecipano dell'Infinito. Essa è responsabile dei movimenti delle acque, del gioco delle curve descritte dalle brezze mutevoli; niente è più musicale di un tramonto. Per chi sa guardare con emozione, la più bella lezione è scritta in quel libro letto non abbastanza assiduamente dai musicisti che è la Natura”.

«Il prossimo sarà un fine settimana di grandi eventi musicali con la presenza, sabato 17, di un musicista e compositore di fama nazionale e internazionale come Federico Capranica, che da oltre 30 anni dirige le orchestre dei programmi Rai e ha lavorato con grandi nomi della televisione - dichiara l’Assessore alla Cultura Emanuela Bruni -.
Domenica 18 avremo invece un concerto solo piano, eseguito da Marylène Mouquet, dedicato a Debussy nel centenario della scomparsa. Due appuntamenti che confermano la qualità delle proposte delle associazioni del territorio e della programmazione delle Scuderie Aldobrandini».
 

.