Roma: scovate 300 dosi di cocaina e circa 31.000 euro nei vani ascensori delle palazzine popolari

19/12/2018   12:40

Lo scorso fine settimana, i Carabinieri del Gruppo di Frascati, unitamente a personale del Nucleo Cinofili di Roma - Santa Maria di Galeria e del Nucleo Elicotteri di Pratica di Mare, hanno eseguito una massiccia attività di controllo tra Tor Bella Monaca e Tor Vergata. In manette sono finite 5 persone.

Le mirate perquisizioni hanno permesso ai Carabinieri anche sequestrare 300 dosi di cocaina e circa 31.000 euro, rinvenuti nei vani ascensori delle palazzine popolari in via dell’Archeologia.

Arrestate due persone per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: una 42enne romana trovata in possesso di 100 g di cocaina e denaro contante e un 42enne romano trovato con dosi di cocaina e 520 euro.


Una 27enne ucraina è stata arrestata per furto aggravato perché sorpresa a rubare, in un negozio in via Carnevale, bigiotteria per un valore di oltre 500 euro, dopo averne forzato le placche antitaccheggio.

Arrestata anche una 48enne del Marocco, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Roma per le reiterate violazioni degli obblighi impostigli, in quanto già sottoposta all’obbligo di firma in caserma.

Durante i controlli, i Carabinieri hanno anche sorpreso un 32enne romano al di fuori della sua abitazione, dove doveva essere agli arresti domiciliari, e lo hanno arrestato per evasione.

In totale sono state identificate 70 persone e controllati 50 veicoli. 

.