Ariccia: grande successo per la rappresentazione del Presepe Vivente

08/01/2019   10:33

Non poteva sperare in conclusione migliore la IIIa Edizione del “Presepe Vivente – La Comunità si fa Presepe” promossa dall’associazione “Amici per caso” su impulso del Vice Sindaco di Ariccia e Assessore all’Ambiente Enrico Indiati. Anche la replica del 6 gennaio 2019, dopo quelle del 26 e 30 dicembre, ha visto la partecipazione di un grandissimo numero di spettatori, oltre ogni aspettativa, forse più copioso di quello accorso nella festività di Santo Stefano.
Circa 150 figuranti in costume, di tutti le età, hanno partecipato alla rievocazione e, nell’ambientazione di un villaggio dell’epoca, con case, stalle e botteghe, hanno creato l’atmosfera necessaria per far sentire gli spettatori immersi nella narrazione degli avvenimenti che tradizionalmente si legano alla nascita di Gesù. Un dialogo tra due voci, una delle quali in dialetto ariccino, ha sapientemente guidato gli spettatori di scena in scena, grazie anche all’ausilio di musiche e luci, rendendo il tutto fortemente suggestivo.

Quest’anno gli “Amici per caso” hanno voluto inserire nuove scene che arricchissero la rappresentazione. Gli spettatori sono stati invitati ad immergersi nel sogno del pastore dormiente, di animo semplice e pronto alla meraviglia, e per questo capace di comprendere il vero senso del Natale.
Suggestiva anche la scena del Re Erode che dall’alto del cortile del Palazzo Chigi, diventato per alcuni minuti il suo palazzo reale, tiranno preoccupato solo di compiacere se stesso e incurante di quanto stesse accadendo, che si lascia rapire nelle sinuose spire delle odalische della scuola “Momento Danza” di Fabiola Mosconi e Maurizio Foschini, che hanno impreziosito il tutto con un loro cammeo.


Insomma, una forte conferma di quanto la passione e la professionalità messe in campo dai membri di questa associazione, riescano a sorprendere ogni volta sia gli spettatori “affezionati” che i nuovi!
Al termine della rappresentazione tutti i figuranti del Presepe Vivente, in costume e in corteo, hanno attraversato il paese e raggiunto il piazzale antistante il Comune di Ariccia per assistere alla discesa della Befana dal campanile dell’ex Chiesa di San Nicola, oggi Teatro Bernini.
Una conclusione delle festività Natalizie piena di bellissime iniziative quella messa in campo ad Ariccia grazie all’indispensabile sostegno dell’Amministrazione Comunale, in particolare del Sindaco Roberto Di Felice.
L’appuntamento per tutti è per il prossimo anno, con altre magnifiche proposte.

.