Cave, il 13 in Teatro arriva “Il Gattopardo raccontato a mia figlia”

09/01/2019   22:06

Domenica 13 gennaio, dalle ore 17.00, il Teatro Comunale di Cave ospiterà l'evento culturale "Giuseppe Tomasi di Lampedusa - Il Gattopardo raccontato a mia figlia" dedicato al mondo di trasformazioni risorgimentali del celebre libro, affresco di un'epoca che mai smette di esercitare il suo fascino ed i cui riflessi, attualissimi, continuano a stupirci per come, alcuni meccanismi e dinamiche -nel libro legati al passaggio dal regime borbonico all'unità del Regno d'Italia- si ripropongano anche ai nostri giorni. L'iniziativa, ad ingresso libero e gratuito, è promossa ed organizzata dall'associazione culturale 'Caffè Corretto', appartiene al filone "Perdiamoci nelle Pagine- stagione 2018/19" e vanta il patrocinio del Comune di Cave e della Proloco.

A guidare il pubblico attraverso questo viaggio alla scoperta, anzi alla ri-scoperta dei lati più interessanti ed inediti del celebre romanzo "Il Gattopardo", ci sarà l'esperta scrittrice siciliana Maria Antonietta Ferraloro, saggista che da anni dedica i propri studi proprio all'autore del romanzo, Giuseppe Tomasi di Lampedusa. A lei si deve infatti l'impulso a far emergere interessanti particolari e notizie finora sconosciuti che riguardano l'autore de "Il Gattopardo".

Non mancherà la componente di spettacolo ed intrattenimento anche con uno spazio 'dolce' in tutti i sensi. Per contribuire ad immergersi nelle atmosfere del romanzo, ad accogliere gli ospiti ci sarà un particolare accoglienza eseguita a cura delle dame e cavalieri della "Società di Danza - Circolo Romano" che, in omaggio all'occasione, indosseranno magnifici costumi ottocenteschi.


Lo spettacolo proseguirà alternando letture del testo interpretate dai Lettori di "Caffè Corretto" ad esibizioni coreografiche sempre realizzate dallo stesso "Circolo Romano". Clou dell'evento sarà l'intervento dell'esperta Ferraloro che presenterà i suoi lavori e le sue conoscenze su Tomasi di Lampedusa.

A sostenere l'evento 'Piacentini Caffè' che permetterà di offrire caffè al pubblico e la 'Pasticceria Caffetteria Maggi' che offrirà una torta di buon augurio per il 2019. 

.
Alessandra Battaglia