Frascati, il concorso poetico Carpe Diem diventa internazionale

10/01/2019   12:55

Sabato 12 gennaio 2019 nelle Mura del Valadier, in via Regina Margherita 23, torna la gara poetica Carpe Diem, ideata e organizzata dall’Associazione culturale Di Terra e di Parole in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Frascati. L’inaugurazione di questa quarta edizione si terrà alle ore 10,30 con l’apertura al pubblico delle esposizioni pittoriche, scultoree, fotografiche e di moda. Nel pomeriggio, a partire dalle ore 17, si terrà la serata finale con la proclamazione dei vincitori del concorso poetico, suddivisi in tre distinte sezioni: “Adulti”, “Poeti in Crescita” e “Poeti Nascenti”, le cui poesie saranno scelte da una giuria popolare, i cui voti verranno sommati con quelli della giuria tecnica che in precedenza aveva individuato i finalisti.

«Quest’anno abbiamo avuto un’incredibile partecipazione di poeti, che ci hanno inviato oltre 400 componimenti, coinvolgendo tutta l’Italia - dichiara la Presidente dell’Associazione Di Terra e di Parole Matilde Ventura -. Oltre alle scuole di Frascati, Grottaferrata, Rocca di Papa, ci hanno inviato poesie anche le scuole di Bologna, di Firenze e, inaspettatamente, dal Montenegro. Il concorso è così diventato in un sol colpo nazionale e europeo. Una grande gioia e anche una grande responsabilità che ci spinge però a fare sempre meglio».


«Siamo contenti che le attività e le associazioni del territorio crescano e ottengano dei risultati di prestigio che danno lustro alla città - dichiara l’Assessore alla Cultura Emanuela Bruni -. Frascati da sempre ha un rapporto forte con la poesia e la letteratura e l’iniziativa dell’Associazione Di Terra e di Parola è meritoria perché spinge i giovani, e non solo gli appassionati, a cimentarsi con la poesia che da sempre cerca di tradurre le emozioni e i sentimenti più impalpabili in un discorso razionale, passando dal personale al generale. Un esercizio e un lavoro di elaborazione che può essere molto utile per sviluppare strumenti critici negli studenti».

Ospite d’onore della serata sarà Matilde Crea, una bimba ipovedente di 7 anni grande appassionata di lettura che sarà intervistata nel corso della premiazione. Anche i partecipanti al concorso fotografico, organizzato dall’Associazione “Il Crogiolo” di Grottaferrata, saranno premiati nel pomeriggio. La manifestazione sarà arricchita inoltre dai brani musicali, eseguiti dagli allievi dell’Istituzione musicale Collegium Artis.
 

.