Il Teatro ‘Caesar’ di S. Vito apre il 2019 con due proposte interessanti

17/01/2019   20:05

In arrivo, con l’inizio d’anno, due appuntamenti interessanti presso il delizioso Teatro ‘Caesar’ di San Vito Romano. Domenica, 20 gennaio, la nota attrice amata dal pubblico di ogni età, Deborah Caprioglio, tornerà a calcare le scene del ‘Caesar’ con lo spettacolo dal titolo “ Callas D’Incanto”. La piece teatrale vede come protagonista la bella attrice nei panni di Bruna, fedele governante del mito Maria Callas, che dal 1953 al 1977 è stata accanto alla voce straordinaria e famosa in tutto il mondo. Bruna rappresenta la semplicità che affianca con dedizione il mito della Callas, un talento straordinario in grado di determinare lo spartiacque tra un prima ed un dopo il suo esplosivo ingresso artistico. Si crea tra le due donne, così distanti eppur così vicine, un legame tutto da scoprire. Scritto e diretto da Roberto D’Alessandro, lo spettacolo andrà in scena domenica 20 gennaio alle ore 17:30. Ingresso intero 15,00 Euro, ridotto 12,00 Euro anche per piccoli gruppi.

Ulisse Marco Patrignani, il direttore artistico del piccolo gioiello incastonato tra il verde di San Vito, dichiara: “E’ sempre un grande piacere ospitare la bravissima e bellissima Deborah Caprioglio, che già è stata al Caesar e ha riscosso successo e applausi dal pubblico numeroso. Sono felice di iniziare gennaio con due spettacoli a cui tengo molto. La storia interpretata dalla Caprioglio è veramente bella e piacerà a tutti. Un altro spettacolo, ‘Il bambino con il pigiama a righe’ sarà poi dedicato alle scolaresche. Cerchiamo di offrire sempre un cartellone ricco di proposte di qualità e che accontentino il nostro affezionato pubblico e anche chi viene a trovarci per il piacere di stare a teatro e godersi una bella esperienza culturale. Come sempre sono a disposizione di chi desiderasse altre informazioni telefonando al numero 3393404440. Aspetto tutti per brindare insieme al 2019!”

Infatti, prima dell’ingresso in sala, ad accogliere tutto il pubblico, come da golosa tradizione ormai consolidata con successo, ci saranno le innumerevoli delizie, dolci e salate, realizzate ed offerte dalla bravissima cuoca Roberta Pagano che regala momenti di spontanea convivialità a cui nessuno sa resistere.

L'altro appuntamento da annotare è lo spettacolo a cui stanno aderendo tante scolaresche: “Il bambino con il pigiama a righe”, portato in scena dalla compagnia teatrale “Compagnia Live” di Mercato S.


Severino. La piece racconta una pagina importantissima della nostra storia condivisa, quella della Seconda Guerra Mondiale, A attraverso un’amicizia davvero speciale tra due bambini. L’adattamento teatrale si ispira all’omonimo romanzo, popolarissimo anche nella versione cinematografica. Al centro del racconto c’è un’amicizia che unisce due realtà totalmente opposte, separate da un reticolato. Da una parte della rete c’è Bruno, bambino tedesco abituato ad essere circondato da amici, e dall’altra Shmuel, bambino ebreo confinato in un campo di concentramento. Tra i piccoli nasce un’amicizia profonda e piena di fiducia, fatta di racconti, ricordi, progetti per il futuro e tanta tenerezza. I due bambini hanno un solo desiderio: poter giocare insieme, senza una rete a dividerli. Per farlo escogiteranno un piano che li spingerà ad avventurarsi, forti della loro amicizia, laddove non avrebbero mai immaginato. Una storia di amicizia e speranza, fiducia in un domani migliore, il commovente racconto di come la purezza dei bambini può e deve salvare gli adulti dall’essere spietati. Scenografia evocativa, costumi storicamente ben connotati e accompagnamento musicale guideranno il pubblico nella vicenda attraverso un interessante artificio scenico, tra commozione ed emozione.

Due spettacoli molto diversi, entrambi ospitati dalla bellissima e curata cornice del Teatro di San Vito per trascorrere un gradevole pomeriggio all’insegna della cultura. 

.