A Marino si costituisce il Comitato promotore per la riapertura dell’Ospedale San Giuseppe.

https://www.lacicala.org/immagini_news/21-05-2019/marino-costituisce-comitato-promotore-riapertura-dellospedale-giuseppe-600.jpg
23/02/2019   10:22

Lo scorso mercoledì 20 febbraio si è tenuta, alla Sala Lepanto di Marino, un primo incontro promosso dal Partito Socialista - Sezione Marino - per costituire un Comitato promotore per la riapertura dell’Ospedale San Giuseppe di Marino. “ È inconcepibile che un ospedale come il San Giuseppe, con i suoi 365 posti letto, venga chiuso a fronte dei 340 posti letto del “policlinico del Castelli Romani”. Con l’ulteriore chiusura degli nosocomi di Genzano e Albano sono andati persi ulteriori 500 posti letto; contestualmente è aumentata a dismisura la presenza di cliniche e laboratori privati divenuti ormai prevalenti sulla spedalità pubblica. Clamoroso il caso dell’ospedale di Marino il cui personale medico e paramendico, compreso il direttore sanitario, si è trasferito all’INI di Grottaferrata, clinica privata distante appena 2 chilometri dall’ospedale dismesso, che si è ampliata a tal punto da divenire un piccolo policlinico”. Spiega così le ragioni che hanno portato l’On. Giulio Santarelli a presentare un’interrogazione parlamentare diretta al Ministro della Salute. Il rientro del debito sanitario della Regione Lazio - continua Santarelli - non può essere fatto pagare ai cittadini con la chiusura degli ospedali e l’affidamento dei servizi sanitari ai privati, “per questo è necessario più che mai costituire un Comitato apolitico e espressione dei cittadini, non solo di Marino, ma anche dei Castelli Romani vista la centralità dell’ospedale S.Giuseppe.” Durante la presentazione interviene anche l’ex Sindaco di Marino Ugo Onorati spiegando che il così detto “policlinico Dei Castelli Romani”, di fatto non è l’ospedale dei Castelli Romani. “Se ancora vige il vecchio piano sanitario - ci spiega Onorati - il territorio dei Castellano è diviso in due Poli, il primo con Marino, Frascati, Rocca Priora, il secondo polo vede riuniti gli ospedali di Albano, Ariccia e Genzano. Il nuovo policlinico, delocalizzato su via Nettunense, è molto più vicino al Comune di Aprilia che ai Castelli Romani. ?Si rende quindi più che mai indispensabile la costituzione di un Comitato affinché l’ospedale di Marino riapra. Nell’incontro è intervenuto anche il Presidente della Proloco di Marino Massimo Lauri ribadendo l’importanza strategica del S.Giuseppe e che, per le attività del Comitato, metterà a disposizione la sede della Proloco stessa. Per sabato 23 febbraio, alle ore 17:00 circa, presso la Sala Lepanto di Marino, è previsto un incontro per costituire il Comitato, un appuntamento importante a cui tutti i cittadini di Marino, ma anche dei Castelli Romani, sono invitati a partecipare.