Palestrina: arrivano i nuovi carri allegorici del Carnevale Prenestino

23/02/2019   11:50

Domani, domenica 24 febbraio, alle ore 15:00 il centro storico di Palestrina vivrà tutta l'emozione del carnevale grazie alla sfilata dei nuovi carri allegorici realizzati, con passione ed impegno, dai ragazzi dell’Associazione Carnevale Prenestino presieduta da Daniele Latini.

C’è tanta attesa per questa sfilata accompagnata dalle maschere che coloreranno di allegria il borgo prenestino domenica 24, giovedì grasso il 28 febbraio, domenica 3 marzo e, per concludere martedì grasso il 5 marzo.

Tutti i componenti dell’Associazione hanno lavorato tanto alla preparazione affinchè domani ci sia stupore e divertimento tra musica e tanti coriandoli. Si presentano così: “Siamo una squadra fortissimi” e ci raccontano: “così recita la canzone del comico Checco Zalone che, fin dal primo anno, è stata il nostro inno a fare sempre di più e a non mollare mai per il Carnevale Prenestino. Abbiamo lavorato con impegno e passione da S. Agapito fino ad oggi per poter stupire tutti e divertirci sui nostri meravigliosi carri! Le difficoltà e gli ostacoli da superare, sono aumentati man mano che cresceva ed acquisiva importanza la nostra manifestazione. Gli attacchi subiti, nonché qualche vicessitudine personale avrebbero indotto a mollare tutto. Noi invece, uniti da profonda stima, gratitudine ed affetto al nostro presidente Daniele Latini, non abbiamo mai mollato. Anzi abbiamo colto queste vicende negative come opportunità per cementare la nostra unione e proseguire con umiltà, forza, sorriso e grinta.”

Con tutta questa energia siete pronti per l’appuntamento di domani?

“Si, domani ci sarà anche la Banda di Cave ‘Giacomo Puccini’, le majoirette ‘Blue Stars’di Valmontone, Dj Franky insieme allo splendido e coloratissimo Fischietto il Trampoliere. Ci sarà la diretta Radio di Radio Onda Libera e la presenza della troupe Televisiva di Rete Oro. I successivi appuntamenti saranno il 28 Giovedì Grasso, domenica 3 marzo e il 5 marzo Martedì Grasso. In particolare giovedì 28, a partire dalle ore 10:00, parteciperanno anche i bambini delle scolaresche ed approfittiamo della disponibilità del giornale ‘La Cicala’ per ringraziare anche le insegnanti delle scuole asili nido, scuole dell’infanzia e scuole primarie per la collaborazione. Aspettiamo di divertirci tutti insieme e, in caso di pioggia, l’evento del 28 sarà rimandato al martedì 5.”

Tutti aspettano di vedere il Carro dedicato alla Perla Nera, l’imbarcazione tanto amata dal personaggio di Jack Sparrow, protagonista dei famosi film dedicati alle avventure de ‘I Pirati dei Caraibi’. Questa la rivelazione che ci hanno confidato i ragazzi dell’Associazione, ma cosa potete dire degli altri carri?

“E’ tutto segretissimo! Possiamo dire che saranno cinque ma per il resto non vogliamo sciupare la sorpresa.”

Almeno qualcosa sui temi a cui vi siete ispirati?

“Possiamo rivelare che, per la prima volta quest’anno abbiamo realizzato un bellissimo carro di satira politica ispirandoci al panorama nazionale.”

Qual è l’atmosfera oggi, ad un giorno dall’uscita dei vostri carri allegorici?

“Gli ultimi giorni sono febbrili in tutti i sensi! Siamo stanchi ma anche felicissimi. Guardare i nostri carri nel capannone ci elettrizza perché immaginiamo domani quando sfileremo in città. Sono soddisfazioni perché vedi il carro tutto lucido e colorato con tutti i dettagli ben valorizzati.


E’ tutto merito del nostro bel gruppo, ne siamo contenti. Noi ragazzi dell’Associazione, siamo in tanti e di tutte le età: dai 28 anni fino al più saggio, il nostro caro Antonio Faracchiano. Siamo felici che, dopo dieci anni che non c’era più il Carnevale, grazie al nostro impegno, adesso anche i più piccoli, figli o nipotini di chi fa parte dell’Associazione, stanno tornando finalmente ad interessarsi al Carnevale. Ci inorgoglisce quando la sera, magari dopo una giornata di lavoro, passiamo a casa e i piccoli ci dicono: ‘Dai, stasera posso venire pure io con te al capannone?’. Queste sono le vere soddisfazioni: far vivere e rivivere le tradizioni.”

Attesissima anche la partecipazione dell’Associazione ‘Senza Frontiere’ di Palestrina che, grazie all’impegno profuso dai ragazzi speciali che la compongono, circa una quindicina, per questa edizione del Carnevale hanno organizzato un gruppo mascherato che stupirà tutti con una bellissima sorpresa davvero tutta da scoprire. “Proprio ieri sono andato a trovare gli amici di ‘Senza Frontiere’ nella loro sede in via del Tempio-ci racconta uno dei componenti dell’Associazione Carnevale Prenestino, il giovane Matteo Salvatori- ero curioso di vederli all’opera e, come tutti gli anni, mi sono emozionato tantissimo nel vedere cosa hanno potuto realizzare. Tra sorrisi ed abbracci hanno mostrato con orgoglio tutte le loro creazioni per l’uscita di domani. Vedere i loro sorrisi pieni di soddisfazione e sentirli dire che non vedono l’ora di uscire per il corso mi ha commosso, soprattutto quando si sono offerti di venire ad aiutarci al capannone. Sono davvero speciali.”

Allora, non resta che scegliere la maschera e scendere in piazza domani pomeriggio, vero?

“Certo, come da tradizione, tutto si svolgerà nel centro storico del paese. Ci saranno tanti gruppi mascherati per le strade prenestine accompagnati dai nuovi carri allegorici, tra cui la nave ‘La Perla Nera’. Ringraziamo il sindaco Adolfo De Angelis ed i membri dell’amministrazione comunale, l’Associazione del Venerdì Santo e la Banca Centro Lazio per il sostegno che ogni anno ci offrono. Un grazie speciale va ai nostri amici sponsor che, con il loro contributo, alimentano questo sogno. Grazie ai volontari della Croce Rossa che saranno presenti in tutte le giornate con due unità di soccorso per garantire divertimento sereno a tutti. Vi aspettiamo anche quest’anno per divertirci insieme”. 

.
Alessandra Battaglia