Successo per il corso salvavita della Dott.ssa Ostetrica Marocchini, a breve altre iniziative

https://www.lacicala.org/immagini_news/21-05-2019/successo-corso-salvavita-dottssa-ostetrica-marocchini-breve-altre-iniziative-600.png
21/03/2019   11:15

Tanta adesione e grande concentrazione giovedì scorso durante il corso sulle manovre di disostruzione su lattante, bambino ed adulto svoltosi presso la Scuola prenestina “L’Isola che non c’è”. Di certo il merito è della esaustiva trattazione della materia “salvavita” sviluppata con ritmo piacevole e sensibilità dalla Dottoressa Ostetrica Silvia Marocchini che ha qualificato l’appuntamento con professionalità ma non tralasciando di articolare l’incontro in modo che, nonostante il tema, si creasse il distensivo clima tipico di un salotto culturale.

A frequentare con vivace interesse il corso c’erano, nell’accogliente sala di via della Colombella 109 a Palestrina, tante mamme ma anche diversi papà, nonni e zii. Questa trasversalità di partecipanti ha evidenziato tutta l’importanza dell’argomento trattato ed è proprio la prova tangibile di come l’interesse per l’argomento sia non solo, chiaramente, appannaggio dei genitori ma anche di tutti gli adulti che si trovano a contatto con i bambini.

E’ stata proprio l’Ostetrica Marocchini a sottolineare che “data l’importanza degli argomenti e delle tecniche insegnate, il corso, per come è strutturato, si rivolge a chiunque e, in particolare a tutti coloro che a vario titolo interagiscono con lattanti, bambini o anche ragazzi più grandi ed adulti”.

Fondamentale sapere cosa fare e, come appropriatamente spiegato dalla Dottoressa Marocchini, soprattutto cosa invece non si deve assolutamente fare nei primissimi momenti dell’emergenza. Tanti infatti i preziosi chiarimenti impartiti dalla Dottoressa che ha saputo alternare molteplici registri espressivi per illustrare al meglio tutti gli aspetti della problematica. Una particolare attenzione è stata riservata alle delucidazioni su come somministrare gli alimenti e quali preferire, quali escludere a dimostrazione che, scelte apparentemente banali, a sorpresa, come ha spiegato la Dottoressa Marocchini, possono al contrario rivelarsi non solo potenzialmente rischiosi ma perfino fatali.

Interessantissimo il vademecum delle abitudini da acquisire e dei gesti quotidiani da poter sperimentare fino ad eseguirli in automatico per garantire la massima sicurezza dei più piccoli ma, in generale, di tutta la famiglia. Di grande impatto emotivo anche tutta la carrellata di testimonianze fornite da chi, per varie circostanze, si è trovato di fronte a questo tipo di emergenza. Dopo l’ampia panoramica illustrativa si è passati ad una accurata ed ampia sessione di prove pratiche in cui ciascun partecipante, sotto l’abile guida dell’Ostetrica Marocchini, ha avuto l’opportunità di effettuare su tre diverse tipologie di manichini, le differenti manovre di disostruzione. Tante le domande a cui la professionista ha risposto con esaustività e chiarezza. Al termine unanime l’apprezzamento da parte degli iscritti che hanno sottolineato l’utilità dell’evento. Tra i commenti più significativi e ricorrenti, andando via, molti genitori hanno sottolineato di sentirsi più sicuri e sereni dopo aver seguito il corso poiché, non essendo né medici né infermieri, non avevano una formazione specifica per affrontare queste evenienze.

E’ infatti davvero assurdo farsi trovare impreparati se pensiamo quanto siano cruciali i primi attimi della catena del soccorso. Conoscere le tecniche di disostruzione per lattanti, bambini e adulti ed aver provato le manovre sotto la guida dell’esperta vuol dire sentirsi pronti ad intervenire in caso di bisogno per poter salvare una vita. Inoltre, forti della sicurezza di conoscere le manovre per praticare la disostruzione, ci si rapporterà più consapevolmente e serenamente con i piccoli, certi di seguire le appropriate regole di prevenzione, molto diverse dai tanti falsi miti o dalle false credenze popolari, sfatate dalle conoscenze scientifiche moderne. A dirsi molto soddisfatta anche la Direttrice Didattica dell’Isola che non c’è, Silvia Schiano che, se in apertura ha espresso tutta la soddisfazione nell’ospitare l’iniziativa qualificata dalla Dottoressa Simona Marocchini, con cui condivide la stessa visione sui temi della nascita, genitorialità ed educazione, in chiusura si è detta desiderosa di replicare l’evento e realizzare altre analoghe interessanti iniziative dedicate all’infanzia ed alle famiglie. Pertanto, coloro che desiderassero informazioni in merito possono rivolgersi al numero 06.9535335. 


Alessandra Battaglia