Oggi e domani al Caesar piece de “Y Cavon”

23/03/2019   10:45

Dopo il successo riscosso nel divertente spettacolo di due domeniche fa, “Y Cavon” sabato 23 e domenica 24 marzo tornano a calcare il bellissimo palco del Tetro Comunale “Caesar” di San Vito Romano con una commedia dal titolo “Ma guarda l’accasione” che, già portata in scena 30 anni fa, aveva conquistato il pubblico. Da allora sono cambiate tantissime cose ma la forza de “Y Cavon” ne è uscita rafforzata da una nuova linfa che è entrata a far parte dell’associazione sanvitese e promette di regalare a tutto il pubblico che interverra divertimento assicurato. Per scoprire i retroscena di questa piece teatrale che tornerà sotto i riflettori dopo un buio di trentanni, abbiamo intervistato Annamaria Ettori vicepresidente dell’associazione amatoriale e pilastro del gruppo teatrale fin da giovanissima.

"Ci saranno tante sorprese e colpi di scena nello spettacolo e la qualità di questo spettacolo risiede anche nel fatto che tante coppie di fidanzati e sposati potranno riconoscersi in quello che noi porteremo sul palco divertendosi ma anche riflettendo sulle piccole grandi conquiste che si devono fare per mantenere vivo un rapporto di coppia".

Annamaria, allora oggi riportate in scena "Ma guarda l'accasione" , ma tu c'eri sul palco anche 30 anni fa, giusto?

"Certo che c'ero, io ci sono stata sempre dall'inizio ne “Y Cavon” e sono legatissima a questo spettacolo per tanti motivi: avevo solo vent'anni quando ho indossato i panni di Marisa, una dei protagonisti, è stata un'esperienza bellissima, ero giovane, spensierata e piena di progetti. L'altra particolarità dello spettacolo di cui tutti noi siamo orgogliosi è che è in dialetto sanvitese con tanti modi di dire nostri".

Annamaria, tornando ad interpretare il ruolo di Marisa che differenze hai trovato con oggi?

"Quando debuttammo è stata una bella esperienza e una bella sensazione. Come differenze certo, all'epoca, ci siamo dovuti truccare tanto per invecchiarci all'età dei personaggi. Oggi invece stiamo bene con il trucco naturale! Per quanto riguarda le sensazioni, oggi, dopo aver vissuto tanti anni di vita matrimoniale, ho sperimentato in prima persona tante sensazioni e sono molto più consapevole di tutto quello che la vita di coppia comporta. Ecco perché sono sicura che tutte le coppie sposate si riconosceranno in noi e si divertiranno tanto. Sai, la quotidianità della vita matrimoniale ti porta a sperimentare tanti cambiamenti inattesi, ad esempio quegli aspetti del carattere che da giovane o da sposina trovavi addirittura divertenti, con gli anni di convivenza possono diventare insopportabili. Vivere insieme vuol dire sacrificarsi e cercare sempre un punto d'incontro".

Quindi il tema dello spettacolo è il rapporto di coppia, giusto?

" Si, questa coppia formata da Marisa e Giovanni, si ritrova a fare un bilancio esistenziale e arriva a vivacizzare la situazione anche una coppia di loro amici che non vedevano da tanto tempo.


Appunto scatta 'l'accasione' a cui fa riferimento il titolo dello spettacolo, che vuol dire la tentazione".

Per te, Annamaria, qual é stata la cosa più difficile del tornare nei panni di Marisa?

"È stato difficile perché a vent'anni vedevo la vita in un altro modo, ma la cosa più difficile è stato recitare in mio marito! Perché essendo in coppia con lui non è facile non essere Annamaria! E poi non ho mai recitato con mio marito, per me è stato molto complicato scindere Marisa da me stessa".

Ricapitolando, il fulcro dello spettacolo sono i rapporti di coppia e come possono cambiare le dinamiche matrimoniali, ma che cosa puoi dirci sui colpi di scena di cui parlavi all'inizio?

"Si, ci saranno grossi colpi di scena che non voglio anticipare, però posso dire che ci saranno tanti riferimenti ai programmi televisivi di 30 anni fa e anche ad alcuni personaggi all'epoca molto di moda".

Come sono andate le prove?

"Benissimo, è stato divertente perché siamo come una grande famiglia di amici, abbiamo un gran gruppo coeso perché al gruppo originario de 'Y Cavonne ' da quando tre anni fa abbiamo ripreso le attività, stiamo affiancando anche un bel gruppo di giovani molto coesi. Sicuramente si potranno fare insieme tanti progetti anche grazie al Comune di San Vito che ringrazio a nome di tutti per averci dato anche un locale, una ex discoteca sopra il Teatro Comunale, dove possiamo fare le prove".

I protagonisti de "Ma guarda l'accasione", testo scritto da Angelo Orlandi e Amedeo Testa con la collaborazione di Paolo Ronci che cura anche la regia, sono Luca Denni, Giada Martinini, Paolo Ronci, Anna Gentili, Marco Zinai e Annamaria Ettori. Lo spettacolo si terrà oggi alle ore 21:00 e domani alle ore 17:30; ingresso euro 5,00. Tutto pronto per il debutto di oggi al Teatro "Caesar" di San Vito Romano dove la compagnia de "Y Cavon" porterà in scena "Ma guarda l' accassione" con replica solo domani pomeriggio. 

.
Alessandra Battaglia