San Vito Romano: sabato 13 si inaugura l’Enoteca “Tre bicchieri”

https://www.lacicala.org/immagini_news/21-05-2019/vito-romano-sabato-inaugura-lenoteca-bicchieri-600.png
11/04/2019   19:15

Inizia il 13 aprile una grande avventura fatta di persone, forza di volontà e cura del servizio offerto: l’Enoteca Tre Bicchieri vi aspetta a San Vito Romano al civico 22 del Borgo Mario Teodoli a partire dalle ore 17:30.

La cultura del vino è profondamente radicata nella nostra società: ogni famiglia conserva la bottiglia "buona" tenuta per le grandi occasioni, si apprezza sempre il calice di vino gustato lentamente, magari scambiando due chiacchere con gli amici. Poi c’è tutto il rito della gestualità: stappare una bottiglia, portare il tappo al naso, sentire i profumi del vino e infine assaporarlo, sono tutti momenti che si susseguono con una ritualità che va ad esaltare l’emozione associata al consumo del vino.

Ecco perché le enoteche diventano punti di ritrovo strategici dove assaporare esperienze ed emozioni. Protagonista di una nuova avventura nel mondo del vino è la signora Tiziana Trinchieri che ha posto le basi del progetto che verrà inaugurato sabato a San Vito Romano e si avvarrà di un qualificato staff che si sta aggiornando sulle ultime tecniche e attraverso appropriati corsi certificati. Al banco ci sarà una figura professionale e poi nel gruppo c’è Luca a cui abbiamo rivolto alcune domande per avere un’anteprima sul locale.

Luca, come è nata l’idea di aprire a San Vito questa attività?

“Innanzitutto per valorizzare il nostro centro storico, noi ci troviamo vicino al Comune”.

A quale clientela vi rivolgete?

“Ci rivolgiamo agli amanti del vino e poi, anche se non facciamo espressamente ristorazione, la nostra è un’enoteca con cucina e proporremo tre piatti diversi ogni sera con contorni, quindi ci rivolgiamo a tutti coloro che amano gustare un buon piatto abbinato ad un altrettanto buon bicchiere di vino. Faremo aperitivi ricchi, taglieri gustosi e tanto finger food. L’Enoteca Tre Bicchieri è adatta a chi vuole trascorrere una bella serata gustando un vino accompagnato da prelibatezze legate al nostro territorio, ma anche a chi vuole dilungarsi fino a tarda sera in compagnia”.

Associare un incontro tra amici o un appuntamento di lavoro a questi spazi che offrono momenti di benessere anche avvolti in un ambiente dal design ricercato esalta l’aspetto esperienziale del consumo del vino, diventa uno strumento insostituibile di condivisione emozionale e, perché no, può essere una carta vincente anche in affari.

Luca, quali saranno gli orari?

“Saremo aperti dalle ore 17:00 fino a tarda sera”.

Anticipaci qualcosa sui prodotti che offrirete al pubblico.

“Ci saranno tanti prodotti legati al territorio sia di vini che di olio che qui in zona è speciale; abbiamo inoltre una interessante selezione di vini nazionali nonché diverse bottiglie del meglio dell’estero.”

Come è strutturato il locale?

“Il locale è ampio 110 metri quadri ed è distribuito su due livelli, ci sono tre comode sale, di cui due si trovano a piano terra dove c’è anche il bagno, chiaramente tutto accessibile anche per disabili. Poi, salendo quattro gradini, si arriva all’ultima, molto suggestiva ed eventualmente prenotabile in esclusiva, che si affaccia proprio sulle tre fontane della piazza e sul Castello Teodoli. In tutto possiamo disporre di circa 50 posti a sedere in più ci stiamo organizzando anche con dei tavolini esterni nel borgo dove poter apprezzare San Vito in questa bella stagione ed un bicchiere di vino”.
Gli ingredienti giusti sembrano esserci tutti: tanta energia, passione, determinazione e felicità nell’invitare tutti i Lettori de “La Cicala” a conoscere la selezione di vini, liquori, distillati locali, nazionali ed internazionali, i prodotti gastronomici e servizio a tavola qualificato. 


Alessandra Battaglia