Alloro e diabete, un rimedio naturale di supporto alla medicina

https://www.lacicala.org/immagini_news/14-06-2019/alloro-e-diabete-un-rimedio-naturale-di-supporto-alla-medicina-600.jpg
13/06/2019   11:43

L'alloro, ricco di vitamine e Sali minerali, oltre ad insaporire i nostri piatti si è rivelato essere un toccasana per diverse patologie, una su tutte il diabete.

È bene precisare che non stiamo assolutamente parlando di un sostituto della terapia farmacologica, e ci teniamo a ribadire che chi soffre di patologie serie come il diabete deve obbligatoriamente fare riferimento al proprio medico, anche e soprattutto nelle scelte alimentari.

Dopo questa doverosa premessa possiamo illustrare come, accanto ai medicinali e alle indicazioni del medico, questa pianta aromatica possa essere un’ottimo strumento per tenere sotto controllo il diabete.

Gli antiossidanti presenti nelle foglie di alloro sono infatti in grado di regolare la produzione di insulina e stabilizzare il livello di glucosio nel sangue nel diabete di tipo 2.

Le sue proprietà però non si esauriscono qui: contrasta il colesterolo e aiuta a prevenire malattie del sistema cardiovascolare, è di supporto ai reni e regola l'intestino, allevia i dolori mestruali e regola la pressione.
Questo però non deve portare ad un abuso di questa eccezionale pianta, un'eccesso potrebbe danneggiare la salute.

L'alloro può essere consumato non solo come spezia per insaporire i piatti, ma anche come tisana semplicissima da prepara: basta lasciare in infuso in acqua bollente due o tre foglie di alloro e filtrare l'acqua dopo qualche minuto.

Ricordiamo ancora una volta che chi soffre dei disturbi descritti in questo articolo deve consultare un medico ed evitare in ogni caso le cure fai-da-te.