Cos’è la Dieta Mima Digiuno | menù giornaliero

https://www.lacicala.org/immagini_news/04-06-2019/cose-la-dieta-mima-digiuno--menu-giornaliero-600.jpg
04/06/2019   12:04

La dieta mima digiuno del professor Longo non è solo un regime alimentare per chi vuole dimagrire velocemente, ma è un valido alleato per prevenire malattie degenerative e legate all’invecchiamento.
Eliminando gli alimenti che inducono la produzione di insulina e gli ormoni della crescita le cellule avrebbero modo di “rigenerarsi” rallentando quei processi legati all’avanzamento dell’età biologica dell’individuo.

Lo schema alimentare è ipocalorico, quindi consente anche il dimagrimento ed il mantenimento del peso-forma.
I cibi da evitare sono quindi le proteine animali (ad eccezione, sporadicamente, di alcuni tipi di pesce), gli zuccheri complessi ed alcuni tipi di carboidrati ad alto indice glicemico. Sono inoltre previsti 3 pasti, saltando il pranzo: colazione, spuntino e cena (NB. La cena non deve essere consumata troppo tardi, e comunque almeno 3-4 ore prima di andare a dormire)

La particolarità di questa dieta fa si che presenti alcune controindicazioni, in special modo non può essere sostenuta in gravidanza o allattamento e non è adatta ai bambini. In ogni caso, quadri clinici particolari potrebbero accentuarne gli effetti negativi, quindi è sempre bene consultare il proprio medico o nutrizionista prima di modificare la propria alimentazione in questo senso. La dieta dura 5 giorni, e si sconsiglia di protrarla oltre.

Ecco uno schema tipo:

Giorno 1:
Colazione: The verde e una barretta di cereali senza zuccheri aggiunti
Spuntino: frutta secca con un po’ di uva sultanina
Cena: cereali integrali e legumi cotti

Dal giorno 2 al giorno 5:
Colazione: The verde, frutta secca e uva sultanina
Spuntino: una barretta di cereali senza zucchero
Cena: legumi cotti e verdure miste cotte, o in alternativa pesce bianco ai ferri e insalata mista con olio EVO

Come per tutte le nostre diete ripetiamo la raccomandazione di chiedere il parere al proprio medico o nutrizionista prima di modificare il proprio regime alimentare abituale.