Grande successo a l’Isola del Cinema per la prima tappa del Plastic free tour 2020

https://www.lacicala.org/immagini_news/06-08-2019/grande-successo-a-lisola-del-cinema-per-la-prima-tappa-del-plastic-free-tour-2020-600.png
29/07/2019   12:51

Un appuntamento all’insegna del rispetto per l’Ambiente, organizzato dall'Associazione Italiana Giovani per l'UNESCO, in collaborazione con One Ocean Foundation, che ha visto la presenza di prestigiosi ospiti istituzionali e rappresentati del mondo dell’Arte e della Cultura

Grande partecipazione di pubblico e giovani, sabato 27 luglio, per la prima tappa della OCEAN NIGHT, la serata- evento che si è svolta nella suggestiva location dell’Isola Tiberina, in cui si è parlato di inquinamento, clima, tutela del pianeta, pulizia dei mari e plastic free. L’appuntamento si è svolto nell’ambito della kermesse cinematografica estiva “L’Isola del Cinema”, che è partner culturale dell’incontro, organizzato dall'Associazione Italiana Giovani per l'UNESCO, in collaborazione con One Ocean Foundation, per sensibilizzare le nuove generazioni alla tutela dell’ambiente e, soprattutto, dei mari. L’invito è quello di introdurre nuove abitudini a difesa dell’ambiente, alcune delle quali volte ad evitare la dispersione delle plastiche in mare.

Oltre 200 persone hanno partecipato all’aperitivo, utilizzando un bicchiere "#unite4earth", realizzato con un particolare silicone derivato della sabbia e contenente un chip che permette di scaricare, tramite la App PCUP, i contenuti della serata, limitando così la necessità di stampare materiale cartaceo.

Tanti gli ospiti d’eccezione della serata, che si è aperta con l’esecuzione dal vivo di alcuni brani del compositore e pianista di fama internazionale, Francesco Taskayali, accompagnato dal fisarmonicista Pietro Roffi. Ha aperto la Conferenza la Sindaca di Roma Virginia Raggi, che ha annunciato dal palco de L’Isola del Cinema l’impegno a far sì che il Lungotevere e Ostia diventino plastic free a partire dalla prossima estate 2020 e ha parlato dell’iniziativa “Più ricicli più viaggi”, già avviata in via sperimentale in alcune stazioni metro della Capitale.

“Dobbiamo considerare questa sfida del plastic free, non come una scelta che ci privi della plastica, ma che ci dia un’opportunità di fare qualcosa di diverso e migliore – ha dichiarato la Sindaca di Roma Virginia Raggi - Stiamo lavorando ad un regolamento sulle Ecofeste che prevederà l’utilizzo di bicchieri recuperabili su cauzione, tante piccole azioni che stiamo mettendo in campo per un nuovo modo di comportarsi e utilizzare i prodotti, che se riusciremo ad adottare migliorerà le condizioni della nostra casa, della Madre Terra. Ringrazio i giovani che, con iniziative come questa, ci aiutano a guardare alla nostra casa con occhi diversi – ha poi concluso la Sindaca Raggi.

A seguire, è intervenuto il Presidente dell’Associazione Giovani per l'Unesco Antonio Libonati, che ha spiegato le ragioni della campagna “Noi giovani italiani proponiamo una campagna per l’Ambiente che vogliamo diventi globale”.

Tra gli organizzatori dell’evento, il responsabile operativo di One Ocean Foundation Giulio Magni, che ha affermato “Lavoriamo molto per la sensibilizzazione delle giovani generazioni all'importanza della salvaguardia del mare. Con Unesco Giovani – ha proseguito - promuoviamo il nostro codice etico, la charta Smeralda, che suggerisce degli ambiti di intervento, come per esempio l'importanza di ridurre l'utilizzo di plastiche monouso e, quando possibile, evitarle”.

Il Direttore Artistico de L’Isola del Cinema, Giorgio Ginori, ha dichiarato come la tutela dell'ambiente sia diventata uno dei pilastri della nuova edizione de L'Isola del Cinema. “Per questo siamo orgogliosi di ospitare il primo appuntamento della Ocean Night, il tour dedicato alla campagna di sensibilizzazione #Unite4earth” ha concluso il Direttore Ginori.

Infine, si sono alternati sul palco gli interventi di esperti del settore come il portavoce Asvis Enrico Giovannini, Prof. di Economia all’Università di Roma TorVergata e il direttore di TPI Giulio Gambino.

Tra i testimonial dell’evento, il fondatore/autore di Casa Surace Alessio Strazzullo, insieme a Nonna Rosetta, che hanno proposto un loro video per riflettere sul problema delle plastiche, nel loro stile ironico che li caratterizza e, infine, la giovane attrice Marianna Fontana, protagonista del film “Capri Revolution” di Mario Martone, che si è esibita in un reading per il pubblico.

Tanti altri i personaggi dello spettacolo che hanno aderito all’appello e hanno inviato un messaggio di condivisione dei valori dell’iniziativa: la conduttrice tv Licia Colò, i conduttori di programmi RaiUno Massimiliano Ossini e Valeria Oppenheimer, gli attori Maria Rosaria Omaggio e Massimo Wertmüller.

Per la pubblicazione delle Foto, si chiede gentilmente di inserire i credits al fotografo Federico Guberti. Grazie!